Algarve: luce, oceano e altre scoperte

Dritti in Algarve: il piacere di un viaggio in auto

Le ripide scogliere dell'Algarve

Siamo stati nell’Algarve all’inizio di luglio, una stagione ottima sia per il clima che per l’afflusso ancora discreto dei turisti. Abbiamo viaggiato in auto da Viareggio a Faro, facendo una sosta intermedia a Barcellona. Il tragitto in auto ci ha permesso di godere tutti i cambiamenti di paesaggio dalla Francia al Portogallo, attraversando varie regioni della Spagna, tutte differenti e interessanti. Inoltre ci ha consentito di fare diverse soste intermedie, adatte al nostro bambino di sei anni, per rilassarsi dalla lunga distanza del percorso.

Faro, la porta dell’ Algarve

Faro, Portogallo
Faro la porta dell’Algarve

Abbiamo scelto come prima meta Faro perché è effettivamente la vera e propria porta dell’Algarve: una sosta di due giorni, il tempo di ricaricarci dal lungo viaggio e scoprire la bellezza del centro storico caratterizzato da strade e edifici medievali. Tra questi spicca la cattedrale Igreja da Sé costruita su un tempio romano successivamente riadattato a chiesa Visigotica e moschea. Faro offre anche occasioni interessanti per i bambini: la Ria Formosa permette di sollecitare lo stupore di grandi e piccoli con la fauna che caratterizza la riserva e i paesaggi delle saline sono scenari inconsueti e molto vasti. L’Algarve Live Science Center, pur offrendo pochi spazi, garantisce laboratori e attività interattive e insolite per rendere accattivante una vacanza al mare.

Parco Naturale Rio Formosa - Portogallo
Parco Naturale Rio Formosa, Algarve

Algarve: tra spiagge e movida

Lasciata Faro ci siamo diretti alla scoperta delle meravigliose spiagge, caraterizzate da litorale sabbioso e roccioso e dalla particolare luce che l’oceano regala nella stagione estiva. Abbiamo optato come postazione per il nostro soggiorno Albufeira, uno dei villaggi più grandi della costa. Sebbene sia famoso per la sua vita notturna animata soprattutto sul lungomare, il centro storico è molto suggestivo e adatto alle famiglie, ricco di servizi, ristoranti, bar e tranquillità.

Le coloratissime case di Albufeira
Le coloratissime case di Albufeira

Algarve: cucina, sport, musei, parchi e camminate

Per quanto riguarda le spiagge, numerose sono le proposte dell’Algarve, in base a interessi e tipo di litorale. Noi ne abbiamo esplorate alcune (Praia do Barril, Praia de Albandeira, Praia da Dona Ana) e abbiamo scelto come la più adatta a noi la spiaggia di Praia do Ançao perché la più facilmente raggiungibile e adatta per i servizi alle famiglie: presenta infatti delle spiagge ben attrezzate, offrendo anche la possibilità di provare diversi sport acquatici.

Le persone sono molto accoglienti e la cucina dell’Algarve rispecchia le tendenze principali del Portogallo a tavola: qui baccalà e molluschi sono cucinati con fantasia e genuinità; tuttavia anche zuppe di carne e stufati sono molto diffusi e gustosi grazie alla vicinanza delle tradizioni dell’entroterra.

L’auto si è rivelata fondamentale per poterci spostare sulla costa sia per la vita da spiaggia sia per visitare altri paesini interessanti che soprattutto di sera prendono vitalità e euforia. Fra questi ci è piaciuto tanto Praia da Rocha: nonostante non abbia un patrimonio artistico da visitare, è una città vivace che offre divertimento per tutti e servizi per i turisti. In particolare da qui partono i collegamenti per i principali parchi divertimento. Ne abbiamo visitato uno, Zoomarine, che offre sia l’acquario che il parco acquatico. Il prezzo giustifica la cura e le attrazioni presenti nel parco.

La costa dell'Algrave - Portogallo

Lagos, piccolo centro ben tenuto nelle sue risorse artistiche, merita una visita. In due ore si può apprezzare il suo centro con la cattedrale caratterizzata dalle tipiche ceramiche azulejos . Anche la spiaggia nei suoi dintorni merita una passeggiata: Praia de Dona Ana, da qui, dopo 2 Km di camminata si raggiunge la scogliera Ponta da Piedade , un promontorio arenario scolpito dagli agenti atmosferici. A Lagos è presente un piccolo zoo adatto a famiglie.

I varigati centri di interesse uniti alla bellezza delle spiagge oceaniche, ci hanno permesso così di realizzare una vacanze inconsueta, tra relax e piacevoli scoperte.

(Visitato 418 volte. Solo oggi ci sono state 1 visite a questo articolo)

Articoli di viaggio correlati

Leggendo il post di viaggio sopra, potresti essere interessato a leggere altre cose
sulla destinazione, guarda i nostri suggerimenti in merito.

Iscriviti alla newsletter

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su WhatsApp
Condividi su telegram
Condividi su Telegram
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest
Condividi su pocket
Salva su Pocket
Condividi su email
condividi via email
Condividi su print
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice