Dieci motivi per scegliere l’Alto Adige questa estate

Quando si pensa a una vacanza rilassante, perfetta per ricaricare le pile dopo le fatiche di un inverno più arduo del solito – a causa della pandemia, che ha limitato viaggi e spostamenti oltre alle occasioni di socialità – la mente corre subito alla montagna. E in particolare all’Alto Adige, culla del benessere e del relax in grado di offrire occasioni di svago a tutta la famiglia. Vediamo 10 buoni motivi per inserire l’Alto Adige tra le destinazioni ideali dei mesi estivi ormai all’orizzonte.

1) Natura e aria fresca

Per sfuggire al caldo afoso e al traffico tentacolare non c’è niente di meglio che progettare passeggiate a piedi o su due ruote nel verde dell’Alto Adige. L’immersione nella natura consentirà di entrare in un altro mondo fatto di aria fresca e pulita: nessuna costrizione o limitazione, solo tanta voglia di esplorare. L’altopiano dell’Alpe di Siusi, il più esteso d’Europa, si presterà ad escursioni lunghe e affascinanti: la cornice offerta dalle Dolomiti assicura un colpo d’occhio irripetibile anche agli appassionati di fotografia. Ovviamente bisogna equipaggiarsi con le scarpe giuste e gli abiti più adatti.

2) Dolomiti

Le Dolomiti sono state dichiarate nel 2009 Patrimonio naturale dell’umanità. Le Tre Cime che si trovano in Alta Pusteria probabilmente sono le vette più celebri ma non sono certamente le uniche presenti o meritevoli di essere ammirate. Oltre a Plan de Corones, Gitschberg Jochtal e Alta Badia ci sono infatti molte altre zone incantevoli che meritano di finire nell’itinerario. A cominciare dalla Val Gardena, lo Sciliar, la Val d’Ega con il Latemar e il Catinaccio.

3) Lago di Braies

Il lago di Braies viene anche detto la ‘Perla delle Dolomiti’ ed è tra i laghi di montagna più famosi in assoluto. Si trova in una piccola valle laterale incastonata in Val Pusteria a quasi 1500 metri s.l.m. ed è stato anche set televisivo della serie ‘Un passo dal cielo’ con Terence Hill. Lo spettacolo delle montagne e delle aree verdi che si tuffano nello specchio d’acqua illuminando in maniera ipnotica l’intera area è di una bellezza incredibile.

4) Lago di Resia

Il lago di Resia, con il caratteristico campanile che emerge dall’acqua, si trova in Val Venosta e di recente è stato protagonista della serie thriller di Netflix intitolata ‘Curon’. E’ possibile fare una pedalata intorno rilassante, sfruttando la Ciclabile dell’Adige che è nata sull’antica via Claudia Augusta. Dal lago di Resia si arriva a Merano, passando per Burgusio e l’abbazia benedettina di Monte Maria (la più alta in Europa) e poi ancora dal borgo di Glorenza con il castello medievale e Lasa famoso per il marmo.

5) Gastronomia

Anche i prodotti tipici dell’Alto Adige rappresentano un buon motivo per programmare qui una vacanza gustosa. A cominciare dai canederli, grossi gnocchi di pane conditi con lo speck e l’erba cipollina, passando per le molte varietà di wurstel e i salumi di cervo o camoscio. Tra i simboli indiscussi dell’Alto Adige c’è ovviamente lo speck, ma anche tanti tipi di formaggio e il ‘pane scosso’ (o Schüttelbrot).

6) MMM ovvero il Messner Mountain Museum

Il Messner Mountain Museum, che si trova sul Plan De Corones a oltre 2200 metri, è dedicato interamente all’alpinismo tradizionale. Questa disciplina, lo sanno tutti, è stata plasmata in maniera decisiva da uno specialista come Reinhold Messner. A progettare l’iconico edificio è stata l’architetto Zaha Hadid: un luogo che è parte integrante dell’esperienza museale stessa.

7) Borghi storici: viaggio a Chiusa

Chiusa, nella Valle di Isarco, è una località medievale circondata da vigneti e castagni: il  colpo d’occhio rende l’intera zona una vera perla paesaggistica. A completare il quadro ci sono masi sparsi, rupi e pascoli verdeggianti che contrastano in modo sapiente. Da un lato troviamo le Alpi Sarentine, dall’altro uno scorcio insolito delle Dolomiti. A fine estate, qui è bene organizzare una serata di Törggelen.

8) Castel Trauttmansdorff

Eleganza e fasto sono elementi distintivi del Castel Trauttmansdorff, le cui origini risalgono all’epoca medievale. Tra il 2000 e il 2003, il castello – che era rimasto trascurato in seguito ai due conflitti bellici – venne sottoposto a un intervento di rinnovo e restauro importante. Ad essere interessati, oltre alla facciata esterna, furono anche la cripta e la cappella oltre al salone rococò e il piano rialzato dove si trovavano gli alloggi dell’imperatrice Elisabetta oggi restituiti al loro splendore iniziale.

9) Tante attività all’aperto e rilassanti

Vacanza e relax sono spesso sinonimo di sport sano e divertente. Che in Alto Adige, ovviamente, non manca. Qui in estate è possibile dedicarsi ad attività quali le arrampicate e le escursioni in mountain bike nei boschi. Inoltre è possibile fare pesca alla mosca oppure guardare il panorama con un occhio di falco grazie al parapendio. Il windsurf potrà essere praticato nelle acque del lago di Caldaro mentre si potrà andare in cerca dell’equilibrio perduto nei centri che offrono attività di tiro con l’arco.

10) Ottimi alberghi

Una perfetta vacanza in Alto Adige dovrà avere sempre un punto di partenza essenziale: occorre infatti scegliere un ottimo albergo, posizionato in punti strategici e panoramici oltre che a breve distanza dai principali punti di interesse di zona. Sono tantissimi, ovunque: c’è solo l’imbarazzo della scelta.

(Visitato 14 volte. Solo oggi ci sono state 1 visite a questo articolo)

Articoli di viaggio correlati

Leggendo il post di viaggio sopra, potresti essere interessato a leggere altre cose
sulla destinazione, guarda i nostri suggerimenti in merito.

Iscriviti alla newsletter

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su WhatsApp
Condividi su telegram
Condividi su Telegram
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest
Condividi su pocket
Salva su Pocket
Condividi su email
condividi via email
Condividi su print
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice