Il Parco delle Foreste casentinesi

C’è un parco che si trova tra la Toscana e l’Emilia Romagna che è adatto proprio a tutti. A chi ama passeggiare, a chi ama la mountain bike, chi il riposo e chi ama mangiare veramente bene. Si può anche vivere a cavallo o dedicarsi alla canoa. Tutto è possibile in questo parco meraviglioso. È il Parco delle Foreste Casentinesi raggiungibile con la A1 (Milano-Roma), ai caselli di Barberino del Mugello, Firenze e Arezzo.

Un luogo istruttivo

Un luogo “istruttivo” per grandi e piccini con  centri visita ben attrezzati e sentieri natura datti a tutte le difficoltà. Un parco bello sia in primavera estate che in inverno con la neve, per splendide ciaspolate.

Ci sono anche due musei forestali: il Museo Forestale “Siemoni” a Badia Prataglia e  il Museo Forestale “G. Campadelli” a Campigna.

Le faggete patrimonio dell’Unesco

Dal 2017 le  antiche faggete del Parco Nazionale e la Riserva Integrale di Sasso Fratino ( nel cuore del parco), come quelle dei Carpazi, sono state dichiarate patrimonio mondiale dell’UNESCO. Ecco la più antica area protetta d’Italia dove non è possibile accedere perché appunto è protetta, ma intorno, tutta l’area mantiene le stesse caratteristiche.

L’Ente Parco ha affidato ad alcuni gestori la costruzione di iniziative per permettere a tutti di vivere il Parco. Ci sono manifestazioni, escursioni, serate naturalistiche quindi oltre a passeggiare consigliamo di guardare il sito per vedere cosa c’è in programma.

Dove mangiare nel Parco delle Foreste Casentinesi

Tra Toscana ed Emilia Romagna si mangia bene ovunque vi fermiate. Qui alcune indicazioni

(Visitato 23 volte. Solo oggi ci sono state 1 visite a questo articolo)

Articoli di viaggio correlati

Leggendo il post di viaggio sopra, potresti essere interessato a leggere altre cose
sulla destinazione, guarda i nostri suggerimenti in merito.

Iscriviti alla newsletter

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su WhatsApp
Condividi su Telegram
Condividi su Linkdin
Condividi su Pinterest
Salva su Pocket
condividi via email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice

Il blog di viaggio che ti aiuta veramente.

Iscrivti alla nostra newsletter