Home » Destinazioni » Europa » Italia » Toscana » Provincia di Lucca » Lucca » Lucca Comics and Games: La guida di Dovevado

Una tra le più importanti manifestazioni al mondo dedicate al Fumetto, al gioco di ruolo, al fantasy e ai videogiochi è il Lucca Comics and Games che si tiene ogni anno nella Città di Lucca.

Immaginate migliaia e migliaia di persone che sciamano fuori, sopra e all’interno di una vasta cinta di mura rinascimentali che racchiude un piccolo gioiello urbanistico, la città di Lucca, visitato ogni anno da turisti provenienti da tutte le parti del mondo.

Lucca Comics Games piazza San Michele

Lucca Comics Games – Piazza San Michele

 

Ma attenzione: questa folla non è affatto “ordinaria”, bensì costituita da personaggi di fumetti e manga, supereroi, protagonisti di saghe fantasy, maghi, streghe, folletti, astronauti, mostri…

Si chiamano cosplayer, amano travestirsi con elaboratissimi costumi e ogni anno, tra la fine di ottobre e i primi giorni di novembre, affollano l’evento più atteso dagli appassionati di fumetti e giochi: Lucca Comics and Games.

Lucca Comics and Game

Lucca Comics and Game 2016 | Photo: Stefano Dalle Luche

Naturalmente non ci sono solo loro, visto che la grande mostra-mercato, che praticamente coinvolge tutta la città di Lucca, è aperta a visitatori di ogni tipo ed età, che accorrono numerosi a visitare i padiglioni, gli stand e le mostre e ad assistere a spettacoli, dibattiti e presentazioni. Seguiteci e vi porteremo con noi a conoscere l’evento in tutto il suo svolgimento!

Come sopravvivere a Lucca Comics and Games

Da assidui frequentatori dei Comics da oltre 20 anni e abitanti della zona, abbiamo voluto scrivere la nostra guida da insider per dare suggerimenti, trucchi e luoghi da visitare durante la manifestazione.

SCARICA GRATIS
LA GUIDA GALATTICA PER LUCCA COMICS AND GAMES 2018

Iscriviti alla nostra newsletter e scarica gratis l'imperdibile guida "unofficial" scritta direttamente da chi la vive ogni anno da più di 25 anni
SCARICA GRATIS

 

Con Guida Galattica per Lucca Comics and Games, abbiamo voluto rispondere a tutte le domande più comuni per far sì che i cinque giorni del Lucca C&G non si trasformino in un incubo:

Lucca Comics come arrivare

Lucca si trova nella parte settentrionale della Toscana, dista da Firenze (70 km) A11, da Genova (170 km) A12/A11, da Bologna (160 km) A1/A11, da Milano (280 km) A1/A11 e da Roma (350 km) A1/A11

Si può raggiungere in auto facendo attenzione agli orari di arrivo nei pressi della città sia sulle provinciali che ai caselli autostradali. Anche se l’organizzazione è molto buona 250 mila persone un po’ di disagio per la circolazione lo creano.

Ci sono diverse compagnie che organizzano tour da oltre 150 città italiane verso Lucca con bilglietti che comprendono anche l’entrata alla manifestazione. Scarica la guida per maggiori informazioni.

Lucca è ben servita anche dal servizio taxi sia come transfert dall’aereoporto di Pisa che dai paesi vicini. Per info e costi contattare i numeri utili sotto riportati: Radio Taxi Lucca – 02 5353

Il Treno è un altro dei mezzi che suggeriamo per raggiungere Lucca Comics dato che la città è ben collegata, con le stazioni di Firenze, Pisa e Viareggio e Trenitalia ha potenziato le tratte con oltre 160 treni straordinari.

Lucca Comics and Games, dove parcheggiare

Nei giorni di LC&G la viabilità della città è profondamente modificata, parte dei viali sono chiusi e consigliamo di arrivare presto al mattino per non rimanere imbottigliati nel traffico e ai caselli autostradali.

lucca comics PARCHEGGI E BIGLIETTERIE

Lucca Comics: Parcheggi e Biglietteria

Molti sono i parcheggi messi a disposizione dall’organizzazione, ma le auto sono davvero tantissime.
Vi consigliamo di prenotarli in anticipo al costo di 7 euro al giorno.

Se alloggiate nei paesi vicini a Lucca, una buona idea è chiedere agli “indigeni” viabilità alternative per raggiungere la città.

Biglietti per Lucca Comics and Games

La gestione dei biglietti di LC&G è meno semplice di quanto si pensi.

Esistono diversi tipi di biglietto e di abbonamento e l’aggiunta dei biglietti specifici per ogni giornata ha ulteriormente complicato la situazione.
Guida Galattica per Lucca Comics and Games cercherà di dipanare questa matassa, cosa comprendono i biglietti, dove acquistarli, i punti di accredito e tutti quei trucchi per sopravvivere alle file.

Una cosa fondamentale da sapere è che i biglietti NON sono nominativi quindi acquistando un abbonamento di più giorni, potrete darlo ad un amico se avrete qualche impedimento.

Esistono dei biglietti ridotti, ma sono riservati a possessori di carte specifiche; di anno in anno queste ultime possono cambiare, quindi tenete sempre d’occhio il sito!
I bambini, al contrario di quello che uno può pensare, o entrano gratuitamente se sono sotto i 10 anni o pagano il biglietto intero, non ci sono mezze misure, ma vi raccomando di controllare ogni anno la sezione dei biglietti sul sito, perché il cambiamento è sempre dietro l’angolo.

Il biglietto “Salta la fila” è uno dei biglietti più consigliati, poiché vi permette di ricevere direttamente a casa sia biglietto (che sarà unico) che braccialetto corrispondente alla data o alle date scelte, facendovi evitare la fila dei Welcome Desk.

Fila per stranger things

Fila per Stranger Things – LC&G2017 – Ph. Stefano dalle Luche

Generalmente esistono tre grandi categorie in cui vengono suddivisi i biglietti: giornalieri, abbonamenti e comitive all’interno della guida potrete consultare le differenze. Nel frattempo consultate la sezione biglietti dei Comics 

Le persone disabili o invalide hanno diritto a un biglietto OMAGGIO, a prescindere dal tipo e/o dalla gravità dell’handicap.

Potranno entrare gratuitamente in tutte le aree riservate alla manifestazione, ma dovranno comunque munirsi di biglietto e braccialetto ogni giorno della fiera. Per ritirare l’omaggio potranno recarsi in tutte le biglietterie e nei diversi punti accredito, presentando il proprio certificato di invalidità. L’accompagnatore ha invece diritto al biglietto ridotto. Il mio consiglio è quello di recarsi ai punti accredito, dove le file per i biglietti sono molto più brevi rispetto alle biglietterie. In ogni caso, disabili e invalidi hanno massima priorità in tutte le aree di Lucca Comics and Games: hanno il diritto di saltare qualsiasi fila. Per qualsiasi cosa, potranno comunque rivolgersi a un membro dello staff che li guiderà, accompagnerà o indicherà il percorso.

LC&G, cosa fare in caso di pioggia

Una delle domande più frequenti è: ma se piove che si fa?

Semplice, quello che si fa quando non piove, ma con un ombrello!

Ovvero non ci si fa prendere dal panico, non si va in isteria ma semplicemente seguiamo quello che fanno gli altri. Noteremo che molti visitatori esperti nemmeno noteranno che si è messo a piovere ma useranno alcuni trucchetti e in men che non si dica si trasformeranno nel perfetto visitatore di LC&G in caso di pioggia! Se seguirete i consigli della guida, avrete messo nello zaino le giuste cose, vi sentirete parte di questo grande mondo e non avrete problemi con la pioggia.

Ricordiamoci che a novembre a Lucca la pioggia non dura per sempre e quindi visitare i padiglioni al coperto può essere un’ottima alternativa per  quei momenti in cui il cielo decide di lacrimare.

Purtroppo quando piove le file si rallentano, quindi abbiate pazienza o decidete di andare a mangiare qualcosa, magari riposando le vostre stanche membra.

Nella sezione leccornie o street food diamo un sacco di buoni consigli per questi momenti, le pasticcerie e i bar lucchesi sono dei luoghi assolutamente accoglienti.

SCARICA GRATIS
LA GUIDA GALATTICA PER LUCCA COMICS AND GAMES 2018

Iscriviti alla nostra newsletter e scarica gratis l'imperdibile guida "unofficial" scritta direttamente da chi la vive ogni anno da più di 25 anni
SCARICA GRATIS

I Comics senza biglietto: un mondo possibile

La domanda che ci pongono più di frequente gli amici che non sono mai stati a LC&G (e che chiedono più spesso al call center [abbiamo infiltrati al suo interno]) è:

Si può entrare nella città di Lucca o serve il biglietto anche per la città?

So che la domanda sembra strana, ma voi dovete capire che non tutti hanno la fortuna di essere nerd e spesso veniamo accompagnati da parenti, amici, partner che non lo sono e che magari non hanno voglia di aspettarci per ore mentre proviamo il nuovissimo gioco di ruolo o mentre sbaviamo ammirando le varie cosplay.

Inaurazione Lucca Comics 2017

Inaurazione Lucca Comics 2017 | Photo: Stefano Dalle Luche

Ecco quindi che coloro che ci accompagnano possono stare tranquilli: la città è a ingresso libero.
I biglietti, come spiegheremo più avanti, serviranno solo per entrare nei vari padiglioni dedicati.

La cosa interessante è che se non volete entrare nei padiglioni, lo spettacolo è lo stesso assicurato. Potrete respirarne l’aria, potete girovagare per la città senza una meta precisa, semplicemente guardandovi attorno e stupirvi come quando eravate bambini.

Lucca COMICS assassin's creed

Lucca COMICS AND GAMES Assassin’s creed || Photo: Stefano Dalle Luche

Perché diciamolo, Lucca si trasforma, è piena di banchi e banchetti che vendono di tutto, di street food, di gente vestita in modo strano e ad ogni angolo della città possono accadere cose completamente inaspettate.

Quindi se i vostri genitori o amici hanno deciso di accompagnarvi, dite loro di stare tranquilli, mentre voi vi ammazzerete a Call of Duty loro potranno amabilmente passeggiare per la città, fare visita ad eleganti e buonissimi caffè o visitare musei e luoghi di interesse veramente belli che questa città nasconde tra le sue mille viuzze e descritti nella nostra guida.

Dove mangiare a Lucca Comics and Games

Lucca Comics è una maratona e come in tutte le maratone viene una gran fame. Niente panico! Vi aiutiamo noi e Lucca vanta un’antica e ottima tradizione gastronomica e molto spesso a buon mercato.

Nonostante ci siano anche ristoranti stellati, non mancano gli street food. Ma soprattutto durante i giorni di LC&G tutti gli “alimentari” tengono aperti e fanno panini spettacolari ripieni di salame, formaggio e tanti salumi toscani che vanno dai 2 ai 4 euro.

C’è una via in particolar modo che è piena di piccoli bar e alimentari di vario genere che parte da Piazza San Michele, Via Calderia.

Qui troverete facilmente un posto dove sedere e mangiare qualcosa spendendo veramente poco. Oltre a questa via ce ne sono tante altre. Il mio consiglio è di perdervi nelle vie minori e vedrete che ad un certo punto vi troverete davanti ad un negozietto che vende sicuramente qualcosa di buono!

Nella nostra guida abbiamo inserito alcune delle nostre scelte per un pasto da insider.

Quando mangiare

Anche qui ci sono dei piccoli segreti per sopravvivere. Il primo e più importante è MANGIARE PRESTO. Cercate di andare a mangiare quando gli altri stanno ancora facendo la terza colazione hobbit, ovvero verso le 12 così sarete tranquilli e mangerete senza essere presi d’assalto.

L’altra soluzione è mangiare tardi verso le 15/16 ma in questo caso rischiate di non trovare più i ristoranti o le pizzerie operative.

LUCCA COMICS AND GAMES

LUCCA COMICS AND GAMES 2016 | Photo: Stefano Dalle Luche

I segreti per sopravvivere a Lucca Comics and Games

 

La guida unofficial di Dovevado raccoglie i suggerimenti e i trucchi di alcuni insider di eccellenza per gustare al massimo i Comics.

Dove mangiare, dove dormire, come assicurarsi un parcheggio, lo zaino, suggerimenti su come vestirsi, insomma, non vi resta che scaricare la guida!

SCARICA GRATIS
LA GUIDA GALATTICA PER LUCCA COMICS AND GAMES 2018

Iscriviti alla nostra newsletter e scarica gratis l'imperdibile guida "unofficial" scritta direttamente da chi la vive ogni anno da più di 25 anni
SCARICA GRATIS

LUCCAGAMES 2016

LUCCAGAMES 2016 | Photo: Stefano Dalle Luche

 

 

 

Iscriviti alla Newsletter
Ricevi le ultime novità direttamente nella tua email. Tanti consigli di viaggio ti aspettano!
Si, voglio iscrivermi!
No Grazie!
(Visitato 1.373 volte. Solo oggi ci sono state 1 visite a questo articolo)
By |2018-10-30T11:39:50+00:00ottobre 29th, 2018|Lucca, travel tips|0 Comments

About the Author:

Nomade digitale con una passione spasmodica per l’archeologia e la storia – quando la storia racconta storie belle da (ri)raccontare – mi occupo dal lontano 1997 di comunicazione web e sono specializzato in progettazione e Seo. La mia passione per il viaggio nasce da una voglia costante di conoscere nuovi luoghi e nuove persone. Nel mio trolley (bagaglio rigorosamente sempre a mano) non mancano mai tutta una serie di device tecnologici e il mio fido Kindle, carico di tantissimi titoli di fantascienza, fantasy ovviamente saggi storici e anche di lavoro. Tutte le mie mete sono il frutto di suggestioni visive, uditive, e perché no anche tattili ed olfattive: un film, un telefilm, un passaggio di un libro, una canzone ascoltata alla radio una ricetta esotica, ogni cosa può essere per me uno stimolo a partire.

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter
Ricevi le ultime novità direttamente nella tua email. Tanti consigli di viaggio ti aspettano!
Si, voglio iscrivermi!
No Grazie!
close-link

SCARICA GRATIS
LA GUIDA GALATTICA PER LUCCA COMICS AND GAMES 2018

Iscriviti alla nostra newsletter e scarica gratis l'imperdibile guida "unofficial" scritta direttamente da chi la vive ogni anno da più di 25 anni
SCARICA GRATIS
close-link