Terme di Sassetta: un weekend in relax

Le Terme sono i luoghi dove ci si prende cura di sé. Gli antichi Romani sapevano bene quanto questo fosse importante e infatti molti dei luoghi termali che frequentiamo oggi erano già in uso oltre 2000 secoli fa!

Quindi il territorio italiano, vista la sua attività vulcanica, offro acque calde e, spesso curative, da molte parti. Una delle esperienze che ho fatto che ho fatto ultimamente è passare un fine settimana alle Terme di Sassetta in Toscana. Il telefono che non prendeva bene e l’ambiente mi hanno fatto passare un vero rilassante fine settimana!

Rilassarsi alla Terme di Sassetta

Il borgo di Sassetta è piccolo e tipicamente toscano. Siamo nella Val di Cornia, in provincia di Livorno, un luogo che vi invito a visitare. L’origine di Sassetta è  antica e il suo nome significa  “piccola roccia” dal latino saxum. Già nel paese ci sono diverse cose da vedere godendo del Parco Forestale Poggio Neri dove, appunto, si trova Sassetta.

Le Terme di Sassetta si ritrovano in alcuni documenti del XIII secolo definite “Il bagno del Re”.

Le sue acque termali sono utili alle malattie respiratorie, ossa, muscoli e pelle ed escono dalla terra a circa 51°C.

Terme di sassetta Foto di Marco Bartoli

Lo stabilimento imme3rso nella natura

Al nostro arrivo le terme si sono presentate per come sono state concepite: visione antica con fare moderno. L’ispirazione del costruttore è sicuramente quella degli Etruschi prima e dei Romani poi.
Le piscine sono tre, due all’esterno e una all’interno. Ci sono poi le docce emozionali e cromoterapiche, la camera sudatoria, il classico percorso kneipp con l’acqua a diverse temperature e , naturalmente, una bella area per il relax. Io ho optato anche per un massaggio incluso nel pacchetto che avevo scelto.

La sensazione che si ha a Sassetta è quella di esseri “immersi” nel relax. Il parco tutto intorno, le camere in vecchie, ma perfettamente restaurate, case coloniche di pietra in perfetto stile toscano e le acque che, devo dire, sono assolutamente rilassanti. Le terme, infatti, sono un unico organismo con il podere La Cerreta.

Sassetta: la magia della Toscana

Un luogo magico dove, come recitava il sito da cui abbiamo prenotato, si pratica il  “benessere diffuso” e si segue solo la natura.  Si mangia bene e genuino al ristorante, si gusta un ottimo vermentino (acquistabile)

Infatti, non importa avere un problema per frequentare queste terme, il relax serve a tutti e qui lo abbiamo trovato. Gentilezza e discrezione, bellezza della natura e acque calde.

Alle Terme di Sassetta si può accedere sia per qualche ora sia per l’intera giornata oppure, passare qualche giorno ospitati nell’albergo diffuso come il benessere!

(Visitato 17 volte. Solo oggi ci sono state 1 visite a questo articolo)

Articoli di viaggio correlati

Leggendo il post di viaggio sopra, potresti essere interessato a leggere altre cose
sulla destinazione, guarda i nostri suggerimenti in merito.

Iscriviti alla newsletter

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su WhatsApp
Condividi su Telegram
Condividi su Linkdin
Condividi su Pinterest
Salva su Pocket
condividi via email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice

Il blog di viaggio che ti aiuta veramente.

Iscrivti alla nostra newsletter