6 cose da vedere nel Parco di Yellowstone in 1 giorno

Anche se un solo giorno non è sufficiente per godere a pieno delle meraviglie del parco di Yellowstone, è possibile ammirare le attrazioni naturali più importanti.
Questo il nostro itinerario suggerito all’interno del parco di Yoghi entrando dal gate nord.

1 giorno ne Parco di Yellowstone – MAP

Parco di yellowstone in un giorno 1
6 cose da vedere nel Parco di Yellowstone in 1 giorno 9

La prima attrazione che potrete visitare sono le Mammoth hot Springs

1. Mammoth Hot Springs 

È un grande, spettacolare, complesso a terrazze con sorgenti calde che si sviluppano sopra una collina di travertino che diventa ancora più suggestiva in inverno quando è coperta di neve. 

Mammoth springs yellowstone national park
6 cose da vedere nel Parco di Yellowstone in 1 giorno 10

Le Mammoth Hot Springs sono una delle meraviglie naturali più affascinanti del Parco Nazionale di Yellowstone. Questa area geotermica è conosciuta per le sue impressionanti formazioni calcaree e le terrazze di travertino, che si sono formate nel corso dei millenni a seguito del deposito di minerali dalle acque termali. Le sorgenti sono suddivise in due aree principali: Lower Terraces e Upper Terraces.

Nei Lower Terraces, troverai attrazioni come Liberty Cap, una sorgente termale estinta alta quasi 12 metri, che si è formata circa 2.500 anni fa. Un altro punto di interesse è Minerva Terrace, famosa per i suoi complessi modelli di travertino e le sue piscine scintillanti. Canary Spring, con i suoi colori vivaci, è un altro sito imperdibile.

Proseguendo verso l’area delle Upper Terraces, si incontrano diverse sorgenti termali e terrazze, tra cui New Blue Spring, con la sua acqua incredibilmente azzurra, e la Main Terrace, che offre viste panoramiche sull’intera area di Mammoth.

Mammot Spring carratteristiche

Una caratteristica unica delle Mammoth Hot Springs è il loro continuo cambiamento. Le sorgenti termali e le terrazze si evolvono costantemente a causa del flusso di acqua calda che porta con sé minerali in superficie. Questo fenomeno crea un paesaggio sempre diverso e dinamico, rendendo ogni visita unica.

Un’altra attrazione è il Historic Fort Yellowstone, situato nei pressi delle sorgenti. Questo complesso di edifici storici risalenti alla fine del 1800 e agli inizi del 1900 racconta la storia della gestione militare del parco.

Inoltre, le Mammoth Hot Springs offrono opportunità eccezionali per la fotografia, grazie ai loro colori unici e alle formazioni naturali. I sentieri ben curati e le passerelle permettono ai visitatori di esplorare l’area in sicurezza, godendo appieno delle sue meraviglie naturali.


2. Norris Geyser Basin

Dopo aver lasciato le Mammot hot Springs, dirigendosi a sud, si arriva alla Norris Geyser Basin.
È la zona con geyser più antica e calda del parco di Yellowstone, un’affascinante distesa il cui camminamento attraversa anche tanto verde dove sono presenti geyser di varia e rara origine come lo Steamboat geyser che con i suoi 91 metri è il più alto al mondo. 

Norris geyser Basin yellowstone
Norris geyser Basin – Photo credit: hans-jürgen2013 on VisualHunt

Il Norris Geyser Basin, situato nel Parco Nazionale di Yellowstone, è uno dei più caldi e dinamici bacini geotermici del mondo. Questo bacino si distingue per la sua incredibile varietà di fenomeni geotermici, tra cui geyser, sorgenti calde, fumarole e pozze di fango bollente. Il Norris è suddiviso in due aree principali:

Porcelain Basin e Back Basin.

Porcelain Basin è noto per il suo paesaggio lunare, con poche piante e un terreno prevalentemente biancastro a causa dell’alta acidità e della concentrazione di minerali. Qui, il visitatore può ammirare sorgenti calde come la Ledge Spring e la Hurricane Vent, una fumarola che emette vapore ad alta pressione.

Il Back Basin, invece, è più boscoso e offre un ambiente più tranquillo. Qui si trova uno dei geyser più famosi del Norris, lo Steamboat Geyser, noto per essere il geyser più alto del mondo con eruzioni che possono superare i 90 metri di altezza. Anche se le eruzioni maggiori sono rare, le minori sono più frequenti e offrono uno spettacolo affascinante.

Una delle caratteristiche più interessanti del Norris Geyser Basin è la sua attività sismica e geotermica, che lo rende uno dei siti più mutevoli del parco. I cambiamenti nelle temperature e nelle attività dei geyser sono costanti, rendendo ogni visita un’esperienza unica.

Tra le altre attrazioni da non perdere ci sono Echinus Geyser, noto per le sue eruzioni regolari e accessibili, e la Emerald Spring, una sorgente dall’intenso colore verde smeraldo. Le passerelle ben mantenute permettono ai visitatori di esplorare l’area in sicurezza, offrendo viste ravvicinate di questi incredibili fenomeni naturali.


3. Upper Geyser Basin

Sempre in direzione sud, passato Madison si arriva all’Upper Geyser Basin, una delle aree geotermiche più spettacolari e famose al mondo. Il suo gioiello più noto è l’Old Faithful, un geyser che erutta con straordinaria regolarità ogni 60-110 minuti, lanciando getti d’acqua calda fino a 56 metri in aria. Questo geyser è uno dei più prevedibili al mondo, rendendolo un’attrazione imperdibile.

Oltre all’Old Faithful geyser, l’Upper Geyser Basin ospita la più grande concentrazione di geyser attivi del pianeta. Tra questi, il Beehive Geyser, famoso per le sue potenti eruzioni verticali, e il Castle Geyser, con la sua imponente formazione calcarea che somiglia a un castello medievale.

Parco di Yellowstone Old Faithful
The old Faithful geyser – Yellowstone national Park

Morning Glory pool

Una delle attrazioni più colorate e fotografate è la Morning Glory Pool, una sorgente termale dalle acque turchesi circondate da anelli di batteri termofili colorati. Questa piscina naturale è raggiungibile attraverso un sentiero che offre viste spettacolari di diversi piccoli geyser e sorgenti termali lungo il percorso.

Morning glory Pool parco di Yellowstone
The Morning glory pool – Parco di Yellowstone

Non dimenticare di visitare il Geyser Hill, che ospita diversi piccoli geyser e sorgenti calde, tra cui l’Anemone Geyser e il Lion Geyser. Quest’area è facilmente accessibile e offre una grande varietà di fenomeni geotermici in un’area relativamente compatta.

Il percorso lungo il Firehole River conduce a numerose altre attrazioni geotermiche, tra cui la Riverside Geyser, che erutta direttamente nel fiume, creando uno spettacolo affascinante. Con un po’ di fortuna, si può anche assistere a un’eruzione dell’imprevedibile Grand Geyser, uno dei più alti geyser del mondo.

In generale, l’Upper Geyser Basin offre un’esperienza unica, combinando fenomeni geotermici, bellezze naturali e opportunità educative, rendendolo un punto culminante di qualsiasi visita a Yellowstone.


4. Parco di Yellowstone – Grand Prismatic Springs

Vicino all’area dell’Old Faithful, si trova la Grand Prismatic Spring, situata nel Midway Geyser Basin.
È una delle meraviglie naturali più stupefacenti del parco e una delle sorgenti termali più grandi e spettacolari del mondo. Questa sorgente è celebre per la sua incredibile tavolozza di colori vivaci, che vanno dal blu profondo al centro fino a sfumature di verde, giallo, arancione e rosso lungo i bordi, colori creati dai microorganismi termofili che prosperano nelle sue acque calde.

Parco di Yellowstone grand prismatic spring
Parco di Yellowstone – Grand prismatic spring

Con un diametro di circa 112 metri e una profondità di 37 metri, la Grand Prismatic è la più grande sorgente termale degli Stati Uniti e la terza al mondo. Il suo intenso blu centrale è dovuto alla profondità dell’acqua, che assorbe tutte le lunghezze d’onda della luce tranne il blu. Il nome “Grand Prismatic” si riferisce proprio a questa spettacolare gamma di colori, che ricorda quelli di un prisma.

Le passerelle costruite intorno alla sorgente permettono ai visitatori di esplorarla da vicino, offrendo viste ravvicinate e spettacolari della sorgente e delle sue caratteristiche multicolori. Durante la visita, è possibile anche vedere altre piccole sorgenti e geyser nelle vicinanze, ognuno con le proprie uniche caratteristiche geotermiche.

Il Fairy Falls Overlook

Un’altra opzione per ammirare la Grand Prismatic Spring è il sentiero che conduce al Fairy Falls Overlook. Questa breve escursione offre una vista panoramica dall’alto della sorgente, permettendo di apprezzare pienamente la grandezza e i colori vivaci dell’intera formazione.

In sintesi, la visita alla Grand Prismatic Spring offre un’esperienza indimenticabile, unendo la meraviglia della natura con un’occasione educativa per comprendere meglio i fenomeni geotermici unici di Yellowstone.



5. Hayden Valley

La Hayden Valley, situata nel cuore del Parco Nazionale di Yellowstone, è una delle zone migliori per osservare la fauna selvatica in un ambiente naturale. Questa vasta valle sub-alpina è l’area più grande al mondo in cui bisonti vagano liberi ed è nota per essere l’habitat di una grande varietà di mammiferi, inclusi bisonti, orsi, cervi, alci e persino lupi.

Parco di Yellowstone Hayden Valley
Hayden valley Yellowstone national park


L’area si trova nel centro di Yellowstone national park ed è particolarmente rinomata per i suoi frequenti avvistamenti di orsi e alci. La valle offre paesaggi spettacolari con ampie praterie e viste sulle montagne circostanti, creando uno scenario ideale per fotografi e appassionati di natura.
La Hayden Valley è facilmente accessibile e offre un’esperienza di osservazione della fauna selvatica davvero unica, rendendola una tappa imperdibile per chi visita Yellowstone​​.


6. Il Grand Canyon of the Yellowstone

dopo una soste al Grant village torniamo verso nord per visitare Il Grand Canyon of the Yellowstone, uno dei paesaggi più maestosi e iconici del Parco di Yellowstone.
Questo straordinario canyon, lungo circa 32 chilometri e profondo fino a 365 metri, è noto per le sue spettacolari pareti rocciose multicolori e per le potenti cascate che vi scorrono attraverso.

La Lower Falls, con un salto di 94 metri, è la cascata più alta del parco e una delle viste più fotografate. Un punto ottimale per osservarla è il Lookout Point, che offre una vista diretta sulla cascata e sul canyon. Un’altra prospettiva mozzafiato è fornita dall’Artist Point, situato sulla South Rim, che regala una vista panoramica sia delle Lower Falls sia del canyon.

La Upper Falls, sebbene meno alta della Lower Falls, offre anch’essa uno spettacolo impressionante con la sua caduta di 33 metri. Vicino a queste cascate si trova il Brink of the Lower Falls Trail, un sentiero che conduce fino al bordo della Lower Falls, permettendo ai visitatori di sentire la potenza dell’acqua che precipita.

Panorami mozzafiato nel Parco di Yellowstone

Per un’esperienza più tranquilla, il Grand View Point e l’Inspiration Point offrono viste panoramiche serene del canyon e del fiume Yellowstone.

Grand view point Yellowstone national park
Grand view point – Photo credit: diana_robinson on Visualhunt.com

In aggiunta, per chi ama camminare, il canyon dispone di vari sentieri escursionistici che permettono di esplorare ulteriormente la bellezza e la grandezza di questo paesaggio naturale. Tra questi, il South Rim Trail e il North Rim Trail offrono diverse prospettive sul canyon e sulle cascate.

In sintesi, il Grand Canyon of the Yellowstone è un luogo da non perdere per chi visita il parco, offrendo un’ampia gamma di attività e viste spettacolari che rimarranno impresse nella memoria di ogni visitatore.

Per maggiori informazioni visita il sito del Parco di Yellowstone

Domande Frequenti

In che stato si trova il parco di Yellowstone?

Il Parco di Yellowstone, uno dei più iconici degli Stati Uniti si trova nel Wyoming, ma tocca anche gli stati del Montana e dell’Idaho

Quanto costa visitare il Parco di Yellowstone?

Per visitare il parco di Yellowstone ci sono diversi tipi di biglietto: Giornaliero,settimanale un il pass che comprende anche gli altri parchi americani.
Prezzi. Pass di 7 giorni per veicoli privati, $30 – Con ingresso al Grand Teton, $50; Pass di 7 giorni per moto e motoslitte, $25 – Con ingresso al Grand Teton, $40; Pass annuale, $60.

(Visitato 39 volte. Solo oggi ci sono state 1 visite a questo articolo)

Alcuni tour che potrebbero interessarti

Articoli di viaggio correlati

Leggendo il post di viaggio sopra, potresti essere interessato a leggere altre cose
sulla destinazione, guarda i nostri suggerimenti in merito.

Iscriviti alla newsletter

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su WhatsApp
Condividi su Telegram
Condividi su Linkdin
Condividi su Pinterest
Salva su Pocket
condividi via email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice