Londra per Bambini, Cosa vedere

Visitare la capitale del Regno unito e scoprire che c’è anche una Londra per bambini. Ecco un utile vadevecum per andare alla scoperta della città con i vostri figli!.

Tra le capitali europee, Londra è sicuramente quella più ricca di cose da fare, tra musei, mostre, parchi, castelli, giocattoli per bambini ed ovviamente la Royal Family.
Prima di partire però, è sempre consigliato, farsi un piccolo percorso su cosa vedere e dove andare, così da non farsi trovare impreparati. Quando si viaggia con i bambini, bisogna organizzarsi al meglio così da evitare inconvenienti o capricci improvvisi, in mezzo alla strada. Un viaggio a Londra con bambini è sempre una cosa bellissima, ma dobbiamo essere preparati e pronti ad ogni evenienza.

Londra per bambini mappa attrazioni turistiche
Londra per bambini mappa attrazioni turistiche

10 cose da fare Londra con bambini

La città di Londra offre un’infinità di posti da visitare insieme alla famiglia. La prima cosa da sapere è che a Londra, parlano inglese e difficilmente troverete qualcuno che parla italiano, quindi prima di partire meglio imparare qualche parolina di quelle che possono servire in caso di emergenza, giusto per farsi capire all’istante. Londra con bambini piccoli può essere un esperienza molto bella, ma dobbiamo essere preparati e la lingua è sicuramente un aspetto importante!

Musei a Londra per bambini

Iniziamo questa guida per visitare Londra con i bambini con le attrazioni che più di ogni altro rendono famosa questa capitale europea: i musei. Quali musei visitare a Londra con bambini?

National history museum – Museo Storia Naturale Londra

Tappa d’obbligo è il National History Museum, il museo di storia Naturale di Londra con tante stazioni interattive ed una sala dedicata interamente ai dinosauri, alcuni dei quali in movimento.
L’ingresso è gratuito. Il museo è molto grande per cui, una volta entrati, procuratevi subito una cartina per scegliere le sale che più vi interessano.

Nel visitare il Museo di storia Naturale con i bambini avete a vostra disposizione un’opportunità veramente divertente: Grazie alla incredibile vocazione didascalica dei musei inglesi, per bambini fino a 11 anni è possibile prenotare il Kit dell’esploratore che consiste nel classico cappello Kaki da esploratore e uno zainetto a scelta per le diverse aree del museo che contiene un album da disegnare con le matite, vari indizi da ricercare all’interno delle teche del museo. Naturalmente mio nipote scelse quello dei dinosauri che conteneva alcune riproduzioni di fossili e l’artiglio di un dinosauro. Non ho mai visto bambini così felici e attenti. Metro/Tube: fermata South Kensington.

Museo della Scienza di Londra

Vicinissimo al National History Museum si trova il Museo della Scienza (Science Museum) , pieno di macchine a vapore, aeroplani, missili, macchine d’epoca ed un parco giochi interattivo, molto divertente per i bambini: The Garden. L’ingresso è gratuito per le mostre permanenti, a pagamento solo alcune esibizioni speciali, il cinema IMAX e le prove di volo. Metro/Tube: fermata South Kensington.

British Museum Londra

In un viaggio a Londra per Bambini non può mancare una visita al British Museum. Per quanto il tipo di museo possa sembrare inadatto ai più piccoli, vi stupirete della loro meraviglia davanti alla stele di Rosetta, se avrete prima raccontato loro la storia o nelle sale dedicate agli egiziani ed alle mummie.
L’ingresso è gratuito. Metro/Tube: Tottenham Court Road, Holborn, Russell Square, Goodge Street.

Tate Modern Londra

Uno spazio espositivo che merita una visita è uno degli edifici più famosi e facilmente riconoscibili di Londra, nonché ex centrale della città. Stiamo parlando della Tate Modern, il museo di arte moderna e contemporanea. All’interno ci sono allestimenti di grandissimo impatto scenografico, che lasceranno i bambini a bocca aperta. Ingresso gratuito. Metro/Tube: Southwark (Linea Jubilee) ,Blackfriars (Linee District e Circle), St Paul’s (Linea Central).

Se volete far divertire i bambini e far scattare loro alcune foto con i loro personaggi preferiti, dovete andare al Madame Tassaud, il più famoso museo delle cere del mondo. Tantissimi i personaggi famosi in cera, perfettamente riprodotti e tante le persone nelle sale, tanto che è difficile distinguere le persone vere da quelle di cera! Alla fine del percorso una sala è dedicata al procedimento utilizzato per realizzare le statue di cera e poi si sale di corsa su dei vagoni, alla scoperta della storia di Londra. Un percorso divertentissimo e coloratissimo, che piacerà tantissimo ai bambini. Metro/Tube: Baker Street.

I parchi di Londra da visitare con i bambini

Se il tempo lo permette, non si può andare alla scoperta di Londra con mamma e papà senza andare a Hyde Park o Regent Park. Hyde Park offre ai bambini tanti spazi per giocare e ne ospita uno in memoria di Diana Spencer. Sempre al suo interno è possibile prendere il pedalò o andare alla ricerca della statua di Peter Pan. Non può mancare l’esperienza di dar da mangiare agli scoiattoli in Hyde Park, perciò armatevi di pazienza perché dovrete passare molto tempo aspettando che i vostri piccoli abbiano finito di fare conoscenza con gli scoiattoli pronti a mangiare le noccioline dalle manine dei bimbi.  All’interno del Regent Park si trova invece lo zoo di Londra. Se si prenota l’ingresso on line si può usufruire di uno sconto del 10% sul biglietto di ingresso.

Londra Luoghi di interesse – I simboli della città

Assolutamente da non perdere il cambio della guardia, che è una vera e propria parata, davanti alla casa della regina Elisabetta, a Buckingham Palace. Dal 1993, le sale più importanti del palazzo sono aperte al pubblico durante l’estate, solitamente da Luglio a Settembre, quando sua maestà è nelle residenze estive della famiglia reale. Si potranno visitare le cosiddette Camere di Stato, ovvero la Sala del Trono, il Salotto Bianco, la Sala della Musica e la Pinacoteca, i Giardini Reali, la Scuderia e la Galleria d’Arte. I biglietti si esauriscono facilmente quindi meglio prenotarli on line. Metro/Tube: St. James Park, Victoria Station e Hyde Park Corner.

La torre di Londra

Da Palazzo Reale altra tappa d’obbligo è la Torre di Londra, quella che un tempo è stata fortezza, palazzo reale e prigione e che oggi custodisce i gioielli della corona.

Bellissima esperienza vedere così tanti ed enormi gioielli alla cui vista si aggiunge l’esperienza di essere trasportati dal tapis roulant.
Meravigliosa anche la collezione di armi ed armature antiche conservate nella torre.
A guardia della torre troverete sia le clasiche guardie con il colbacco di pelle d’orso, ma soprattutto gli Yeomen Warders nel loro tipico costume rosso e nero e … tanti corvi imperiali, regolarmente arruolati nelle Forze Armate di terra del Regno Unito.

Questi particolari soldati, hanno un trattamento privilegiato, vengono accuditi, nutriti con carne di prima scelta e curati in caso di problemi di salute, ma non possono lasciare la Torre. Una leggenda, unisce il destino della Corona Britannica a quello dei corvi. Sembra infatti che “se i corvi della Torre di Londra moriranno o voleranno via, la Corona cadrà e con essa la Gran Bretagna”.

Londra con bambini la HMS Belfast

Lasciando da parte la spinta pacifista, nell’area della torre, e del tower bridge sulla south bank si trova la nave da guerra in disarmo HMS Belfast che partecipò allo sbarco in Normandia.
È oggi una nave museo e non potrete nemmeno immaginare la felicità dei vostri bambini nel sedersi al posto del comandante o mettersi nelle postazioni del cannoni girando fra gli stretti corridoi e le ripide scale dell’incrociatore.

Il tower Bridge

Se si va a Londra con i bambini non si può non andare a vedere il Tower Bridge, il ponte levatoio più famoso di Londra e magari assistere anche alla sua apertura, per consentire il passaggio delle imbarcazioni.

Tower bridge da city hall
Tower bridge da city hall

Il Big Ben

Infine una passeggiata al simbolo di Londra per eccellenza, ovvero il Big Ben l’ House of Parliament, non deve assolutamente mancare in questo giro per la città assieme a mamma e papà. Metro/Tube: Tower Hill Station (District Line, Circle Line).

Crociera sul Tamigi verso Greenwick

Interessante la visita a Greenwich con Bambini e al suo osservatorio. Ancora più interessante se abbandonate il sottosuolo delle metropolitane e approfittate dei traghetti pubblici che vi porteranno verso una delle zone più belle e tranquille di Londra.

Al vostro arrivo alla stazione di Greenwich troverete ad accogliervi il Cutty Shark un magnifico veliero restaurato che, velocissimo trasportava the e spezie dalle indie fino alla capitale del Regno Unito.

L’osservatorio reale di Greenwich

Dopo una lunga passeggiata si sale sulla collina di Greenwich. Sarà senza dubbio un’esperienza indimenticabile per i vostri bambini fra telescopi e orologi e la rappresentazione del meridiano zero che passa esattamente da lì. Giocare saltellando da una parte all’altra della riga fingendo di essere in due ore diverse è un must per i visitatori di Greenwich.
Molto interessante è capire come hanno scoperto il calcolo della longitudine attraverso l’uso dei primi cronografi ideati da John Harrison nel 1735.

Londra per Bambini

Ci sono poi tante altre cose da fare a Londra con i bambini, come visitare i negozi di giocattoli, il più famoso è Hamleys su Regent Street. Si può assistere ad uno dei tanti musical ce annualmente vengono organizzati nei teatri o si può far visita alla stazione di Kings Cross davanti al cartello del binario 9 e ¾ immaginandosi il maghetto di Hogwarts e scattarsi una foto ricordo. Ma ricordate…la fila è sempre lunghissima! Ricordate poi che i mezzi pubblici, bus e metro, sono gratis per bambini fino a 10 anni, se accompagnati da un adulto con biglietto.

(Visitato 3.896 volte. Solo oggi ci sono state 1 visite a questo articolo)

Articoli di viaggio correlati

Leggendo il post di viaggio sopra, potresti essere interessato a leggere altre cose
sulla destinazione, guarda i nostri suggerimenti in merito.

Iscriviti alla newsletter

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su WhatsApp
Condividi su Telegram
Condividi su Linkdin
Condividi su Pinterest
Salva su Pocket
condividi via email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice