Bar Harbor, un gioiello nel Maine

Bar Harbor è stata una vera sorpresa nel mio viaggio nel Maine che voglio condividere con tutti voi. Si tratta di una pittoresca cittadina costiera situata nel cuore del Maine, questo incantevole rifugio è un vero e proprio tesoro nascosto, che offre un mix perfetto tra avventure all’aria aperta, panorami mozzafiato e una cultura locale affascinante. Unisciti a me mentre esploriamo questa gemma del Maine!

Un porto molto attivo, un delizioso villaggio con vivaci edifici in legno, l’incontro con le balene e le meraviglie naturali dell’Acadia National Park. Tutto questo ed altro sono il biglietto da visita di Bar Harbor, cittadina costiera del Maine, sviluppatasi su Mont Desert Island. Siamo a circa 3 ore da Portland, la città più grande dello stato, e a circa 4 ore e mezza da Boston, la città più estesa e nota del New England che comprende anche lo stato del Maine.

Quando visitare Bar Harbor? 

Come per tutti gli stati del New England, consiglio di visitare Bar Harbour in autunno per godere al massimo del fascino del foliage quando distese di foglie si tingono di bordeaux, rosso, arancione, ocra e giallo che, unitamente al verde, creano un’incantevole tavolozza di colori soprattutto nel periodo di picco che lungo la costa cade generalmente a inizio ottobre.

Bar Harbor meteo

Il clima continentale dà origine a inverni freddi con possibili nevicate, la primavera può essere  piovosa ma i fiori iniziano a sbocciare mentre l’estate è mite e piacevole tanto da farne una meta turistica molto ambita.

Come raggiungere Bar Harbor?

Se arrivate dall’Europa optate per l’aeroporto Logan di Boston, con la possibilità di proseguire in volo verso l’aeroporto domestico di Bar Harbor. La scelta di prendere un’auto a noleggio e proseguire verso nord lungo la I-95. Un suggerimento: se non avete mai visto Boston, approfittate per una visita alla capitale del Massachusetts. 

Se siete nei pressi di Bar Harbor, per esempio Augusta, Belfast e Ellsworth potete optare per la State Route 3.

Avete mai pensato a una crociera con scalo anche a Bar Harbor? Gli itinerari sono meritevoli e generalmente vengono effettuate da maggio a ottobre.

Cosa mangiare a Bar Harbor?  

La prima cosa che salta alla mente sono i molluschi e i crostacei: vongole, ostriche, granchi, gustosi gamberetti e l’aragosta, protagonista indiscussa e proposta in svariati modi. Provate uno dei ristoranti, ad esempio lo Stewaman’s Lobster Pond nel molo del waterfront, con una bella vista sull’oceano.

Bar Harbor cosa mangiare
Bar Harbour Photo credit: Timothy Valentine on VisualHunt
Aragoste Maine Bar Harbor
Stewaman’s Lobster Pond – Bar Harbor

Cosa fare a Bar Harbor? 

Bar Harbor Maine,Natura rigogliosa, una costa mozzafiato e i cetacei caratterizzano questa piacevole e vivace cittadina ospita eventi annuali fra cui spettacoli musicali, fiere artigianali e i fuochi d’artificio del 4 luglio, giorno dell’indipendenza americana, il tutto sotto i suggestivi cieli stellati del parco nazionale di Acadia. Ma cosa vedere più in dettaglio a Bar Harbor? Partite con me alla sua scoperta.

Cosa vedere a Bar Harbor in un giorno

Bar Harbor Main Street

È la strada principale del cento, che gli americani chiamano downtown. Vanta graziosi edifici in legno, dalle tinte vivaci, che ospitano negozi e ristoranti. Anche le divertenti insegne delle attività commerciali contribuiscono ad accrescere la piacevolezza di quest’arteria che di sera è ancora più accattivante. 

Bar Harbor downtown
Bar Harbor, un gioiello nel Maine 6

Dopo aver fatto un giro per le sue stradine caratteristiche e gustato la tipica aragosta del Maine, non potete perdervi di visitare i luoghi intorno alla cittadina.

Acadia National Park (a pagamento)

Acadia national park maine
Photo credit: print57 on Visualhunt.com
  • Se visitate Bar Harbor nel Maine non potete mancare di visitare quest’area naturale, incantevole tutto l’anno, ma accresce l’interesse in particolare a inizio autunno quando il fogliame dà vita a un’esplosione di colori.
  • Il grande parco di Acadia National Park spazia fra montagne, foreste, laghi e una costa mozzafiato che vanta anche due spiagge.
    Un altro luogo da non perdere è il Bass Harbor Head Light, faro ancora in funzione alto 10 metri che si affaccia all’oceano Atlantico.
  • Un’altra cosa che mi è piaciuta particolarmente è stata raggiungere i 456 metri di Cadillac Mountain all’ora del tramonto per ammirare il panorama al massimo della suggestione.

Questo luogo incantato vale una visita anche durante l’inverno carico di tutto il suo fascino. La neve porta con sé varie opportunità fra cui: camminate con le racchette da neve, praticare sci di fondo e pesca sul ghiaccio.  

Whale Watching nel Maine (a pagamento)

Emozionante escursione narrata in catamarano veloce, generalmente di 3 ore, operativa solitamente da maggio a metà ottobre. Data la popolarità, è fortemente consigliato prenotare con anticipo nel sito della compagnia Bar Harbor Whale Watching con sede nei pressi del Town Pier.
Questo tour è adatto per tutti i membri della famiglia che si stupiranno davanti alle evoluzioni delle balene. Gli studiosi che accompagnano i visitatori durante il tour raccontano che alle balene viene dato un nome e proprio per questo si resta increduli quando i cetacei rispondono sia fisicamente che a livello sonoro al saluto delle guide.  

Bar Harbor Maine: cosa vedere in più giorni

Per visitare questa zona del Maine possiamo dedicare anche più giorni perché le attrazioni e i luoghi mozzafiato non mancano.

Percorso verso Bar Island

Un’esperienza possibilmente da non perdere. Per tre ore la bassa marea crea un passaggio sabbioso di circa 800 metri che porta nella vicina isoletta di Bar Island per un suggestivo percorso nel verde e un grandioso panorama di Bar Harbor e della baia dal suo punto più alto. Attenzione a calcolare bene i tempi in cui la spianata resta accessibile per non vederla svanire davanti agli occhi.
È stato proprio questo fenomeno di collegamento naturale a dare origine al nome Bar Harbor (porto sabbioso). L’isoletta di Bar Island si può raggiungere a piedi, su due ruote oppure in auto.

Downtown

Un’altra arteria del Downtown, con colorati edifici in legno, è Mount Desert Street. Qui si può  visitare l’Abbe Museum (a pagamento), un istruttivo viaggio attraverso la storia e la cultura dei nativi americani del Maine e Saint Saviour’s Church, chiesa episcopale in cui spiccano gli stili romanico e vittoriano nonché materiali in pietra e legno. Luminose finestre decorate impreziosiscono questo luogo di culto.

Segnalo alcune invitanti aree verdi nel downtown: Agamont Park e Grant Park (entrambi rivolti al mare)nonché Village Green (nel downtown).

Town Beach & Pier

Da Agamont Park pochi passi portano a un litorale ghiaioso nella baia che ospita il molo, sito ideale per passeggiare e da cui godere di spettacolari tramonti.

South Shore Path

Se siete sportivi e amate camminare approfittate del sentiero che prende il via dal molo Town Pier e prosegue verso est a Mount Desert Island passando da Frenchman Bay. Una moltitudine d’imbarcazioni completa lo scenario che si apre davanti agli occhi. La macchina fotografica è più che mai d’obbligo!

Dorr Museum of Natural History

Non troppo distante dal centro, presso il College of the Atlantic, questo museo diffonde e approfondisce la storia della zona costiera del Maine. 

Oceanarium (a pagamento)

Interessante sito in cui osservare una vasca con particolari creature marine del Maine, fra cui la rara aragosta azzurra, che susciterà anche l’interesse dei più piccoli. Operativo da maggio ad ottobre, offre la possibilità di apprende e approfondire la conoscenza dell’ecologia locale e la biologia marina.

Wild Iris Farm (a pagamento)

Giri in carrozza all’interno della proprietà, nella campagna ma anche nel centro cittadino. E si può prenotare un tour anche per un evento speciale da clebrare. All’interno della proprietà è possibile “fare amicizia” con alcuni animali. Generalmente i tour in fattoria vengono effettuati nei mesi estivi, mentre quelli in campagna si svolgono da maggio a ottobre.  

Studio Potter

Laboratorio dell’artista Rocky Mann in cui si apprezzano e si possono acquistare vari oggetti realizzati principalmente con la creta: piastrelle, piatti e vasellame. L’artista realizza anche creazioni su richiesta del cliente.

Non tralasciare i dintorni

Bar Harbor è un buon punto di partenza per apprezzare località lungo la costa come Portland, Camden, Rockport e Rockland.

Ma anche destinazioni nell’entroterra come la capitale Augusta e Bangor che ospita la casa dello scrittore Stephen King nonché l’interessantissimo Cole Land Transportation Museum in cui sono esposti numerosi mezzi di trasporto del Maine. In uno stato dove la natura è sovrana non perdete Camden Hills State Park, l’incantevole regione dei laghi che vede protagonista il Sebago Lake e non tralasciate le numerose strade sceniche nei dintorni di Bar Harbor.
Sono sicura che come è successo per me Il Maine vi resterà nel cuore.

bar harbor maine
(Visitato 136 volte. Solo oggi ci sono state 1 visite a questo articolo)

Alcuni tour che potrebbero interessarti

Articoli di viaggio correlati

Leggendo il post di viaggio sopra, potresti essere interessato a leggere altre cose
sulla destinazione, guarda i nostri suggerimenti in merito.

Iscriviti alla newsletter

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su WhatsApp
Condividi su Telegram
Condividi su Linkdin
Condividi su Pinterest
Salva su Pocket
condividi via email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice