Grand Teton National Park, cosa vedere nel Parco vicino a Yellowstone

Il parco naturale del Grand Teton si trova nel Wyoming, un stato nel quale Madre Natura è stata particolarmente generosa nel donare bellezze naturali.
Dovevado.net oggi vi porta alla scoperta del Grand Teton National Park

Grand Teton National Park dove si trova

Il Teton National Park si trova nell’angolo nord-ovest della Jackson Hole Valley fra alte montagne frastagliate, il sinuoso Snake river, laghi, distese di abeti e pini. La magnificenza dei suoi scenari e la presenza della fauna fanno del Grand Teton una meta imperdibile. Più precisamente questo parco confina con altri splendidi siti dello stato: a nord con il parco nazionale di Yellowstone, ad est con la foresta nazionale Bridger-Teton , a sud con il National Elk Refuge, mentre ad ovest confina con la foresta nazionale Caribou-Targhee nello stato dell’Idaho.


Grand Teton Wyoming, un po’ di storia

Prima che il Grand Teton diventasse un parco nazionale, alcune tribú di indiani, come gli Shoshoni, raggiungevano questo angolo di paradiso nei mesi più caldi per procurarsi cibo e ricaricarsi spiritualmente. All’inizio del 19° secolo molti commercianti invasero l’area spinti dalla presenza di animali da pelliccia, creando una prospera comunità e contribuirono a diffondere l’interesse turistico verso il territorio.

Queste terre sono state rese da John Colter, membro della spedizione guidata dagli esploratori Lewis e Clark che fra il 1804 e il 1806 si avventurarono con coraggio nelle terre ad ovest del fiume Mississippi. Il 26 febbraio 1929 il parco nazionale del Grand Teton fu creato per tutelare in modo particolare la Teton Range con le vette più alte e numerosi laghi.

Mappa Grand Teton

Grand Teton National Park map
Grand Teton park Map

Per aprire la mappa interattiva del Teton Park clicca qui


Come arrivare al Grand Teton National Park

Il Grand Teton National Park è raggiungibile da tre ingressi principali:

  • Granite Canyon Entrance ad ovest, provenendo dallo Utah e dall’Idaho
  • Moose Entrance a sud, provenendo da Jackson, Wyoming
  • Moran Entrance a est, provenendo da Dubois, Wyoming

Il parco è sempre aperto ma alcune strade non sono operative tutto l’anno in particolare la Teton Park Road, nel versante ovest, che è chiusa solitamente da fine settembre a inizio maggio a causa delle abbondanti nevicate invernali. Molte strade secondarie durante il periodo invernale sono inacessibili alle auto ma non alle motoslitte che diventano uno dei pochi metodi per spostarsi in questa area. 

In inverno dal sentiero del lago Taggart  fino al Signal Mount Lodge, lungo la Teton Park Road, si può sciare e camminare con racchette da neve.

La John D. Rockefeller Jr. Memorial Parkway è una strada scenica immersa nella natura che collega il Grand Teton national Park a quello di Yellowstone.     

Se arrivate dall’Europa gli aeroporti più vicini che effettuano voli diretti sono: Salt Lake City in Utah, che dista circa 6 ore di auto e Denver in Colorado che si trova però a 8 ore di auto dall’area.

Durante l’alta stagione vengono effettuati voli domestici non stop sul piccolo aeroporto di Jackson Hole. È l’unico aeroscalo negli States situato in un parco nazionale.    


Grand Teton National Park cosa vedere

Il Grand Teton National Park è famoso oltre che per la sua natura magnifica per la sua fauna: Bisonti, alci, orsi, lupi, puma, scoiattoli e aquile calve sono alcuni degli abitanti del parco. Le location più probabili per incontrarli sono: Moose-Wilson Road e Oxbow Bend.
Nei laghi si trovano varie spece di trote e all’alba la fauna è presente per abbeverarsi e nutrirsi.

Teton Range

Le cime appuntite di questa scenografica catena montuosa appartenente alle Rocky Mountains si elevno per quasi 4.200 metri. Teton Range è il luogo più iconico situato quasi interamente all’interno del Grand Teton, le sue vette sono generalmente innevate da novembre ad aprile e se avete intenzione di scalarle è importante conoscere i propri limiti e considerare improvvisi eventi meterologici.     

Grand Teton National Park Teton Range
Grand Teton National Park, cosa vedere nel Parco vicino a Yellowstone 10

Jenny Lake

Alla base della Teton Range nel parco nazionale Grand Teton, si trova questo incantevole lago, il cui punto più profondo raggiunge 78 metri, è una delle aree più visitate del parco.
Le acque limpide sono ideali per la pesca. Un altro modo per apprezzarlo è un giro complessivo di un’ora in barca a motore, al costo di 20 $. Un sentiero relativamente facile di poco di 11 km segue la sua circonferenza ad un’altitudine di circa 2.100 metri. Da tenere a mente che il parcheggio del lago si riempie rapidamente, soprattutto in estate.

Hidden Falls

Dalla sponda del Jenny Lake partono sentieri fra cui segnalo il Cascade Canyon Trail che conduce alle affascinanti cascate Hidden Falls con la loro caduta di 30 metri incorniciata dal verde.

Hidden Falls grand teton np
Hidden Falls grand Teton NP Photo credit: plussed on Visualhunt.com

Jackson Lake

Con un’elevazione di 2.000 metri, è uno dei laghi più ad alta quota degli Stati Uniti. Caratterizzato da diverse isole, è una location popolare in cui svolgere attività ricreative come, praticare pesca e fare giri in barca a motore. Occorre prestate molta attenzione quando il lago ghiaccia, cosa che lo rende allo stesso tempo affascinante e meritevole di attenzione. Diversi sentieri si trovano nei pressi della diga sul Jackson Lake. Il lungo e scenografico fiume Snake, che attraversa il lago e fuoriesce dalla diga, scorre alla base della Teton Range, il suo percorso è di 1.300 km attraverso gli stati del Wyoming, Idaho, Oregon e Washington. 

Jackson Lake grand Teton
Jackson Lake Grand Teton

Colter Bay

Questa baia sulla sponda del lago Jackson offre opportunità ricreative sull’acqua, relax sulla spiaggia di ghiaia e una passeggiata lungo Colter Bay Lakeshore Trail, un facile sentiero per la maggior parte pianeggiante, di circa 3km complessivamente, lungo il quale apprezzare la vista della Teton Range, dei monti Moran e Teewinot.  

Schwabacher Landing 

Non si può lasciare il Grand Teton senza aver fatto una foto, preferibilmente all’alba, di questo sito dove le acque del fiume Snake riflettono la Teton Range in maniera nettissima e danno vita a uno scenario mozzafiato. Un valore aggiunto è la possibile presenza di bisonti, cervi ed alci che vanno a dissetarsi presso il fiume gia dalle prime luci del giorno.

Signal Mountain

Dalla sua vetta a poco più di 2.300 metri si gode di un punto panoramico privilegiato sulla Teton Range e il Lago Jackson. È possibile accendervi sia in automobile che a piedi. Il sentiero che conduce alla cima è di moderata difficoltà ed è lungo quasi 11 km fra andata e ritorno.  

Oxbow Bend

Uno degli spot più iconici per ammirare e fotografare la fauna e per vedere riflesso nell’acqua del fiume Snake il monte Moran che appartiene alla Teton Range. È un’area molto gettonata sia all’alba che al tramonto.

Oxbow Bend grand teton national park
Oxbow Bend Photo credit: johnomason on VisualHunt.com

The Mormon Row Historic District

Di questo antico insediamento mormone restano solo 6 dei 27 edifici originali. A seguito dell’espansione del parco, il distretto è stato annesso e aggiunto al registro dei luoghi storici. Il piccolo insediamento contiene un paio di fienili particolarmente scenografici rendono questo luogo caratteristico, attirando visitatori in modo particolare all’alba con le cime della Teton Range velate di rosa alle loro spalle. 

Scenic Loop Drive

È una strada scenica di quasi 70 km, accessibile da maggio a ottobre-novembre, composta da due percorsi: Outer Road che comprende le strade 191/89/26 a cui si aggiunge la Teton Park Road denominata Inner Road. Questo percorso è un trionfo di punti panoramici come il fiume Snake, il lago Jenny e la diga del lago Jackson ma è anche una grande opportunità per osservare la fauna. Se non si effettuano soste il tragitto si percorre in circa un’ora.

Moose – Wilson Road

Questa strada serpeggiante, solitamente operativa da maggio a ottobre, congiunge le due omonime cittadine attraverso zone collinari lungo cui avvistare animali. È un percorso panoramico che consente l’accesso al lago Phelps a quota 2.000 metri, al Granite Canyon e al Death Canyon, tutte splendide location da cui si snodano anche sentieri idilliaci.   

Alci a Grand Teton
Alce nel Grend Teton National Park – Photo credit: PYHOOYA on Visualhunt.com

Grand Teton national Park info utili

La connessione del cellulare è disponibile solo nelle aree più sviluppate del parco, in quanto il Grand Teton è un’area prevalentemente remota; non fate quindi affidamento sul suo utilizzo continuativo.

Gli amici a quattro zampe sono i benvenuti al Grand Teton se condotti al guinzaglio. Non sono ammessi nei sentieri di escursionismo, nei visitor center o in altri luoghi con servizi. Alcune strutture ricettive ammettono animali domestici ma ricordatevi di farlo presente quando prenotate.   

I ristoranti si trovano nelle strutture alberghiere.

☆ All’interno del Grand Teton il Park Store è un negozio libri, abbigliamento, souvenir, il cui profitto è totalmente a sostegno dell’area.

È consigliato durante l’attività di escursionismo di portare con se lo spray per orsi.

☆ Moran(2.000 metri), Moose(1.900 metri) e Kelly(1.800 metri) sono piccole comunità all’interno del parco dotate di alcuni servizi; la prima è vicina alla Rt.191, la seconda lungo il fiume Snake e la terza è lungo il fiume Gros Ventre.

Tetons National Park, quanto costa l’ingresso

Il biglietto, valido per 7 giorni, costa 35$ per i veicoli, 30$ per le motociclette e 20$ per pedoni. Il pass annuale, valido per un anno, è 70$, mentre al costo di 80$ America the Beautiful Pass permette di visitare per un anno tutti i parchi nazionali degli Stati Uniti. Potete consultare il sito: https://www.nps.gov/planyourvisit/passes.htm

Quando andare al Grand Teton national Park

Il cambio climatico è una delle caratteristiche che rendono questo parco unico. Attenzione alle variazioni di temperatura legate alle diverse elevazioni.

Grand Teton in Estate

Nella stagione più calda, generalmente da giugno ad agosto, a bassa quota si godono temperature giornaliere intorno ai 25°-27° mentre. La sera rinfresca parecchio. Le cime restano innevate solitamente fino a luglio inoltrato. Si possono verificare acquazzoni pomeridiani.

Autunno al Grand Teton NP

Questa stagione è breve perchè l’inverno arriva presto, quindi generalmente si fa riferimento ai mesi di settembre e ottobre perchè già in novembre inizia a nevicare. Questo periodo, che alterna sole e piogge, regala uno splendido foliage, quando  tavolozze di colori dorati e rossastri abbelliscono un panorama già meraviglioso. Le temperature medie giornaliere si aggirano intorno ai 10° mentre di sera non è raro che scendano sotto lo zero.    

Grand Teton in Inverno

Il lungo inverno va da novembre agli inizi di aprile con temperature sotto lo zero che di sera diventano ancora più  rigide. Tempeste di neve si alternano a giornate soleggiate. Gli scenari sono da favola per chi ama fotografare e praticare sport invernali.  

Primavera al Grand Teton Park

A metà aprile le temperature cominciano a superare lo zero e in maggio l’ambiente comincia gradualmente a scaldarsi. Giornate serene si alternano a pioggia e nevicate. Alcune strade potrebbero restare chiuse fino a maggio o giugno se la presenza di abbondante neve si protrae.

Dove Dormire al Grand Teton National Park

All’interno del parco sono presenti diversi alloggi in stile rustico: ranch, cottage, bungalows e campeggi per i quali bisogna prestare buona attenzione alle tariffe. Solo il Triangle X Ranch, fra Moran e Moose, è operativo tutto l’anno.


Paesi e cittadine vicine al Grand Teton National Park  (nella Jackson Hole valley)

Jackson (10 minuti)

Capitale della contea di Teton a 1.900 metri di quota, questa cittadina di circa 10.000 abitanti è un ottimo punto di partenza per esplorare il Grand Teton National Park e il Jackson Hole Mountain Resort, dove fare snowboard e sciare.

In paese non può mancare una passeggiata nel caratteristico centro storico con la sua atmosfera western e Town Square caratterizzata da un arco di corna d’alce ad ogni angolo. La piazza è circondata da edifici che ospitano negozi, ristoranti e a pochi isolati sono presenti strutture alberghiere perfette per chi vuole soggiornare appena fuori dal Grand Teton.

Se siete in zona a maggio tenete presente Old West Days, una manifestazione composta da diversi eventi tra cui spettacoli legati alla cultura dei nativi americani, una parata e il rodeo che prosegue per tutto il periodo che va dal weekend del Memorial Day a quello del Labor Day, cioè da inizio luglio a inizio settembre. 

Teton Village (30 minuti)

Questo piccolo paese a 1.900 metri di quota, svilupparosi ai piedi della montagna, è un’altra graziosa location con alberghi, negozi, ristoranti a poca distanza dal Grand Teton. In estate, per sette settimane, si svolge il Grand Teton Music Festival in cui si esibiscono musicisti e cantanti da tutto il mondo. 

Wilson (20 minuti)

Questa minuscola realtà urbana avvolta nel verde è un luogo accogliente per i visitatori con alloggi, ristoranti ed è anche un’ottima base di partenza per visitare il Grand Teton national Park e le bellezze intorno.

In conclusionew, il Grand Teton è un parco che abbonda di bellezze naturali e di una ricca fauna. È anche un ottimo punto di partenza per continuare ad apprezzare altri parchi nei dintorni altrettanto baciati da Madre Natura, ad esempio Yellowstone. Se cercate una vacanza all’insegna di incantevoli scenari naturali, villaggi nel cuore dell’ovest americano, l’area del Grand Teton National Park fa decisamente al caso vostro.


Grand Teton National Park – Domande Frequenti

Casa vedere vicino al grand Teton National Park?

Oxbow Bend grand teton national park

(3.30 mi) Cascade Canyon Trail
Questo sentiero è un vero gioiello nascosto tra le maestose montagne del Wyoming. Immaginati di camminare lungo un sentiero che si snoda attraverso una valle incastonata tra alte vette, con viste mozzafiato sui laghi alpini e la flora selvatica. Il percorso inizia dal Jenny Lake e ti porta attraverso un paesaggio che cambia continuamente, offrendo panorami spettacolari dei Grand Teton.
Il Cascade Canyon Trail è un’esperienza imperdibile per gli amanti della natura e dell’escursionismo, offrendo una combinazione unica di avventura e tranquillità. Indossa scarpe comode, porta con te dell’acqua e uno spuntino, e preparati a immergerti in uno degli angoli più belli e incontaminati del Grand Teton National Park!

(3.76 mi) Taggart Lake
situato nel cuore del Grand Teton National Park, è una destinazione da sogno per gli amanti della natura. Facilmente accessibile attraverso un sentiero escursionistico di circa 5 km tra panorami mozzafiato e una natura rigogliosa, questo lago alpino è un vero spettacolo per gli occhi. Le sue acque cristalline riflettono le imponenti cime dei Teton, creando un paesaggio quasi surreale. È il luogo perfetto per un picnic rilassante, una sessione fotografica indimenticabile, o semplicemente per sedersi e ammirare la tranquillità e la bellezza selvaggia che lo circondano.

(7.34 mi) Solitude Float Trips
offre un’esperienza unica e rilassante sul fiume Snake. Questi viaggi in gommone, guidati da esperti, sono un modo meraviglioso per ammirare il parco da una prospettiva diversa. Mentre scivoli sulle acque tranquille, sei circondato da una natura spettacolare e da viste panoramiche sui Grand Teton. È un’attività ideale per tutte le età, perfetta per famiglie o per chi cerca un momento di pace immerso nella natura. Osservare la fauna selvatica, ascoltare il suono dell’acqua e assaporare la bellezza serena del parco rende questa esperienza indimenticabile.

(4.90 mi) Jenny Lake
Jenny Lake, incastonato nel Grand Teton National Park, è un vero gioiello naturale. Questo lago glaciale, con le sue acque trasparenti e tranquille, offre una vista spettacolare delle vette dentellate dei Teton. Il percorso intorno al lago è perfetto per escursioni a piedi, offrendo scorci pittoreschi e la possibilità di avvistare la fauna selvatica. In estate, è possibile noleggiare una barca o fare un giro in traghetto per esplorare le sue acque serene. Jenny Lake è una destinazione imperdibile per chi cerca pace e bellezza naturale, un luogo dove la maestosità della montagna incontra la tranquillità dell’acqua.

(3.25 mi) Inspiration Point
Inspiration Point nel Grand Teton National Park è una meta imperdibile per gli escursionisti. Situato lungo il Cascade Canyon Trail, questo punto panoramico offre una vista mozzafiato sulla Jenny Lake e sulle montagne circostanti. Raggiungibile con una camminata moderatamente impegnativa, il tragitto si snoda tra boschi rigogliosi e affioramenti rocciosi, offrendo opportunità uniche per fotografie e momenti di contemplazione. L’arrivo ad Inspiration Point regala un panorama davvero suggestivo, che giustifica appieno il suo nome: è il luogo ideale per riflettere sulla bellezza imponente della natura e per trarre ispirazione dallo splendore del paesaggio montano.

Qual’é il periodo migliore per visitare il grand Teton?

Il periodo migliore per visitare il Grand Teton National Park va da metà maggio a fine settembre, quando tutti i centri visitatori, i sentieri escursionistici e le altre attività del parco, tra cui il kayak e la pesca, sono aperti e accessibili.

Quanto dista il Grand Teton da Yellowstone?

Grand Teton National Park Teton Range

Il Grand Teton National Park e il Yellowstone National Park sono due meraviglie naturali vicine, separate da circa 97 chilometri di strada panoramica. Per passare da un parco all’altro, puoi utilizzare la John D. Rockefeller, Jr. Memorial Parkway, che collega direttamente i due parchi. L’ingresso più comune per spostarsi da Grand Teton a Yellowstone è attraverso il South Entrance di Yellowstone. Questo tragitto offre un viaggio attraverso paesaggi mozzafiato e possibilità di avvistare la fauna selvatica. È un percorso ideale per coloro che desiderano immergersi nella bellezza incontaminata di due dei più famosi parchi nazionali degli Stati Uniti.

Grand Teton National Park 1
(Visitato 57 volte. Solo oggi ci sono state 1 visite a questo articolo)

Alcuni tour che potrebbero interessarti

Articoli di viaggio correlati

Leggendo il post di viaggio sopra, potresti essere interessato a leggere altre cose
sulla destinazione, guarda i nostri suggerimenti in merito.

Iscriviti alla newsletter

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su WhatsApp
Condividi su Telegram
Condividi su Linkdin
Condividi su Pinterest
Salva su Pocket
condividi via email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice

Il blog di viaggio che ti aiuta veramente.

Iscrivti alla nostra newsletter