Itinerari in Svizzera: la Lötschental

La Svizzera è vicina ed è bellissima. Io la amo sia d’inverno che d’estate. In inverno però offre delle località che sembrano “incantate”, dove chi vuole respirare la montagna pur godendosi gli sport invernali può farlo con tranquillità.

la Lötschental

Conoscete la Lötschental?

La Lötschental è la più ampia valle laterale a nord del Rodano in Svizzera. Precisamente si trova ed è situata tra le Alpi Bernesi e quelle Vallesi, il Passo del Lötschen fino dal Medioevo è stato un collegamento importante fra l’Oberland Bernese e il Vallese. Qui il turismo di massa non arriva e i panorami sono incredibili. Ecco la montagna innevata che chi ama la montagna immagina.

Nella Lötschental le costruzioni sono poche e l’attenzione per il cliente è sacra e personale. I villaggi sembrano usciti dalle fiabe che leggevamo da bambini. La valle che appartiene al sito del patrimonio mondiale dell’Unesco Alpi Svizzere Jungfrau-Aletsch.

la Lötschental

Relax vero, silenzio, pace ma anche la possibilità di fare escursioni. ci sono più di 200 chilometri di sentieri praticabili (50 km di sentieri escursionistici invernali)  

Nella Lauchernalp si fa sport. Amate sciare? 55 km di piste che arrivano fino a quota 3111 soleggiate, due seggiovie una funivia e due skilift. Ma non finisce qui: c’è un impianto di risalita lungo il ghiacciaio. Si arriva al Hockenhorngrat (3111 m s.l.m) dove parte un sentiero invernale a più di 3000 metri di quota con vista panoramica su più di 40 vette meravigliose. E per chi ama lo sci di fondo ci sono 24 km di piste.

la Lötschental

Abbandonare il caos quotidiano

Qui il caos quotidiano, la vita frettolosa delle città vi sembrerà presto un ricordo. Ci sono alberghi che accolgono ospiti in pieno stile montano. Legno e altitudine, calore e buon cibo per rigenerarsi davvero. Uno di questi  è l’Hotel Fafleralp è un rifugio storico in cui relax, ospitalità e specialità gastronomiche sono al primo posto. Gestito dal 2019 da una giovane donna questo Hotel a oltre 1700 metri di quota  aiuta a rimettersi in pace con il mondo.

Prodotti tipici

Come si arriva in questo paradiso?

Dalla stazione finale dell’Autopostale a Blatten.Blatten è un piccolo paese di 300 abitanti che sembra fermo nel tempo. Questo grazie al fatto che fino agli anni 50 non era facilmente raggiungibile, soprattutto in inverno. Tutto è bianco e ovattato.

Capite vero perché amo la Svizzera?
QUI le info per partire

(Visitato 9 volte. Solo oggi ci sono state 1 visite a questo articolo)

Articoli di viaggio correlati

Leggendo il post di viaggio sopra, potresti essere interessato a leggere altre cose
sulla destinazione, guarda i nostri suggerimenti in merito.

Iscriviti alla newsletter

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su WhatsApp
Condividi su Telegram
Condividi su Linkdin
Condividi su Pinterest
Salva su Pocket
condividi via email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice

Il blog di viaggio che ti aiuta veramente.

Iscrivti alla nostra newsletter