Castiglione d’Orcia

L’Amiata e la Val d’Orcia vedono arroccato su una collina il paese di Castiglione d’Orcia. Alzando la testa si vede lassù arroccato come la sua rocca che lo domina. Si sale dalla Cassia per arrivare in questo paese di pietra intimamente legato al paesaggio della Val d’Orcia. Siamo infatti nel cuore dellla Val d’Orcia

Castiglione d’Orcia divenne un libero comune solo nel 1252 prima era proprietà della famiglia Adobrandeschi  poi passata ad altre famiglie importanti come i Salimbeni. Per la sua posizione dominate il paese fu conteso nella lotta da Siena e Firenze che poi nel 1600 lo affidò alla famiglia bolognese dei Riario.

Cosa vedere a Castiglione d’Orcia

Se vi state chiedendo cosa vedere a Castiglione d’Orcia posso dirvi che c’è l’imbarazzo della scelta. Qui e nei dintorni le bellezze sia naturali che artistiche si rincorrono.
Tante le opere racchiuse in questo piccolo paese. Noi siamo partiti dal centro, cioè dalla Piazza Vecchietta cioè il pittore Lorenzo di Pietro soprannominato appunto “Il Vecchietta”.

Piazza Il Vecchietta Castiglione d’Orcia – Photo credit: Darea62 on Visualhunt / CC BY-NC-ND

Castiglione d’Orcia dove si trova

Castiglione d’Orcia sitrova nel centro della val d’Orcia in provinicia di Siena in Toscana. Borgo Medievale arroccato su una collina he domina la valle a poca distanza da Bagno Vignoni, dalla via Cassia e dalla Via Francigena che portava i pellegrini a Roma.
Castiglione comprende anche i borghi Medievali di Rocca d’Orcia, Campiglia d’Orcia, Vivo d’Orcia, Ripa d’Orcia e la località termale di Bagni San Filippo.

Il Borgo di Castiglione d’Orcia


Edifici medievali e chiese romaniche si susseguono in questo piccolo centro storico. Il Palazzo del Comune, la chiesa di Santa Maria Maddalena, la chiesa dei Santi Stefano e Degna.

Rocca di Tennano Castiglione d’Orcia

Ma è la Rocca di Tentennano a far alzare ancora di più lo sguardo. Solida e imponente la rocca si trova nella frazione di Rocca d’Orcia.
Era stata costruita  nel XIII secolo dai conti Tignosi da Tintinnano e fa pensare che, proprio lì dove fu ospite anche  Santa Caterina da Siena, oggi si tengono mostre ed esposizioni.

Rocca di Tentennano – Photo credit: bonacherajf on Visualhunt / CC BY-NC-ND

Passeggiando per le stradine di pietra si respira la Val d’Orcia e un po’ anche la montagna incantata dell’Amiata.
Siamo in zona di prodotti di eccellenza come l’olio e Vino DOC Orcia.  
In tempi normali feste e sagre animano le varie stagioni e offrono l’assaggio die prodotti, noi non abbiamo avuto questo privilegio.

Bagni San Filippo

Vicino a Castiglione d’Orcia c’è Bagni San Filippo dove si trova “la balena bianca” detta anche il ghiacciaio.

Bagni San Filippo – Photo credit: loungerie on Visualhunt.com / CC BY-NC-SA

Tutta la forza termale dell’antico vulcano si ritrova nelle acqua calde che in un susseguirsi di piccole piscine naturali danno vita ad formazioni calcaree davvero suggestive. Il problema è che son decisamente affollate in certi periodi e, come accade per le Terme di saturnia, la massa di gente rischia di devastare tanta bellezza. Quindi noi abbiamo guardato ma non toccato!

Però vale la pena vedere questo spettacolo. Vi si accede con una breve passeggiata e poi ci si costeggia il torrente camminando tra gli alberi. Una passeggiatina piacevole che consigliamo vivamente.

(Visitato 28 volte. Solo oggi ci sono state 1 visite a questo articolo)

Articoli di viaggio correlati

Leggendo il post di viaggio sopra, potresti essere interessato a leggere altre cose
sulla destinazione, guarda i nostri suggerimenti in merito.

Iscriviti alla newsletter

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su WhatsApp
Condividi su telegram
Condividi su Telegram
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest
Condividi su pocket
Salva su Pocket
Condividi su email
condividi via email
Condividi su print
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice