Terrazze panoramiche in Trentino-Alto Adige: che spettacolo per gli occhi!

Le montagne in Trentino-Alto Adige ti regalano uno spettacolo da sogno. Per fortuna, esistono numerose terrazze panoramiche in Trentino-Alto Adige in cui puoi affacciarti e ammirare il paesaggio unico che si estenderà di fronte a te. Questa regione sa donare delle perle rare di bellezza in inverno come in estate: è il viaggio ideale per rigenerarsi totalmente, abbandonarsi alla pace interiore e dimenticare lo stress della vita di città.

Perché fare una vacanza in Alto Adige? In questa regione c’è incredibilmente tutto: le montagne, i sentieri, il wellness, buona cucina, hotel con Spa per rilassarsi e raggiungere un livello di benessere psicofisico tale da combattere lo stress. Vivi le terrazze panoramiche e alloggia solo nei migliori hotel in Trentino-Alto Adige: per esempio, Shenna Hotels ti offre solo il meglio che tu possa desiderare, con formule dedicate ai percorsi benessere e Spa. Non sognare l’Alto Adige, vivilo: appuntati i luoghi da non perdere.

Fai della Paganella

Vuoi ammirare le Dolomiti di Brenta da una posizione privilegiata? Il Rifugio Dosson che si trova a Fai della Paganella è situato a 1.450 metri di altezza. La vista è a dir poco mozzafiato: in inverno potrai osservare la neve sulle montagne, mentre in estate avrai modo di prendere respiro dal caldo intenso.

Al rifugio, oltretutto, avrai modo di assaggiare la cucina tipica, una cultura contadina che ti solleticherà le papille gustative. Non dimenticare di annaffiare il tutto con un buon vino. Infine, alla terrazza panoramica, osserva le Dolomiti: uno spettacolo che solo la natura sa offrire.

Moena

Photo credit: KM_Bell on VisualHunt.com

È la Fata delle Dolomiti, si trova nella Val di Fassa e la terrazza panoramica curerà tutte le vostre ferite dell’anima e del cuore. All’alba e al tramonto, lo spettacolo offerto ti lascerà senza parole: le cime delle Dolomiti si tingeranno di rosa. Le passeggiate e le escursioni non mancano, così come i cibi caratteristici da mangiare nei rifugi.

A Moena, è inoltre possibile prenotare delle mountain bike per fare un giro dei sentieri o scegliere di puntare sul trekking. Un alimento da non perdere? Il Puzzone di Moena DOP, che è diventato un formaggio presidio Slow Food da alcuni anni. Qui si unisce il buon cibo a una vista emozionante.

Predazzo

Photo credit: photolupi on Visualhunt.com

Se vuoi fermarti in una terrazza panoramica degna di questo nome, non dimenticare di inserire nella tua lista la Val di Fiemme, da visitare almeno una volta nella vita. In particolare, è Predazzo ad attrarre a sé migliaia di turisti ogni anno, dal momento in cui è estremamente attrezzata con impianti sciistici. Ma non solo, perché è un vero luogo da favola.

Non perderti la possibilità di andare alla Foresta dei Draghi o alla Montagna Animata. In questo senso, Predazzo è decisamente una meta adatta da vivere con i bambini, poiché non mancano le attività ricreative destinate al loro divertimento. Oltre alla passeggiata alla forra di Sottosassa, a pochi passi dal centro storico di Predazzo si trova una piscina pubblica, rigorosamente attorniata dal verde della natura.

Val d’Isarco

La Val d’Isarco regala una vista davvero intima, da visitare insieme al proprio partner. È famosissima non solo per le sue terrazze panoramiche, ma anche per il relax alle terme offerto. Ovviamente, le attrazioni principali sono i suoi impianti sciistici: se sei un appassionato, non perdere l’occasione di immergerti nel cuore dell’Adige.

Photo credit: Robert J Heath on VisualHunt

Un ultimo luogo da non perdere? Sappi che la Regina delle Dolomiti è lei: la Marmolada. Una vera Regina, una bellezza naturale da scoprire: il ghiacciaio è il punto panoramico più affascinante. Vale la pena di prendersi qualche ora per scoprire questo luogo, per arrivare alla vetta più alta delle Dolomiti.

(Visitato 2 volte. Solo oggi ci sono state 2 visite a questo articolo)

Articoli di viaggio correlati

Leggendo il post di viaggio sopra, potresti essere interessato a leggere altre cose
sulla destinazione, guarda i nostri suggerimenti in merito.

Iscriviti alla newsletter

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su WhatsApp
Condividi su telegram
Condividi su Telegram
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest
Condividi su pocket
Salva su Pocket
Condividi su email
condividi via email
Condividi su print
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice