Montepulciano cosa vedere

La città di Montepulciano mi ha sempre affascinato e va vista se si vuol completare il giro della Val d’Orcia e passare in Valdichiana.
Ci sono arrivata per il vino tanti anni fa perché qui il Sangiovese, a mio avviso, da il meglio di sé. 

Visitare Montepulciano

Dopo aver visitato Montalcino, vistare Montepulciano è come fare un salto indietro nel tempo. Un luogo con profonde radici etrusche e infatti anche se il suo aspetto è medioevale, gli Etruschi hanno lasciato il segno “nell’aria”. Da questa collina di circa 600 metri la storia è passata lasciando segni nelle pietre.
Un esempio ne è  palazzo Bucelli Montepulciano  dove nello zoccolo del palazzo si trovano epigrafi etrusche.

Per arrivare a Montepulciano ci si gode  un superbo panorama. Salendo, prima di entrare nel cuore della città vediamo San Biagio, la chiesa che viene chiamata tempio, un esempio di struttura Rinascimentale opera di Antonio da San Gallo il Vecchio.
La voglia di fermarsi è tanta ma meglio lasciare a dopo la visita anche perché ha orari di apertura e un piccolo biglietto di ingresso

Montepulciano, una città sul colle

Avendo preso alloggio in Corso San Donato, tra la Fortezza e la Piazza Grande, abbiamo il permesso di fermarci per scaricare le valige. Già il cortile per accedere agli Appartamenti Bellarmino ci “costringe” a fare foto. Il loggiato, il pozzo medievale.  La rampa di scale è abbastanza ripida ma la vista dalla finestra ci ripaga. Ma cosa vedere a Montepulciano?

Scaricati i bagagli come tutti bisogna andare a parcheggiare. Vicino al centro ci sono alcuni parcheggi a pagamento ma hanno pochi posti. Comunque si trova posto altrimenti c’è un parcheggio libero in via dei Filosofi. 

Abbigliamento comodo per la visita di Montepulciano

Essendo su un colle la città va comunque “conquistata”. Quindi niente tacchi a spillo per le signore e scarpe comode per tutti. Salite e discese sono la caratteristica di Montepulciano.

Montepulciano – Pozzo dei Grifi e dei Leoni – © Roberta Capanni

Montepulciano cosa vedere in un giorno

Visitare Montepulciano è una bella esperienza come tutti i paesi della Toscana. La prima cosa da vedere è Piazza Grande.
Una piazza con un suo fascino in ogni stagione. Quella affollata dei turisti estivi e quella silenziosa della normale vita invernale. 

Questa piazza ospita il Duomo, palazzo Contucci, palazzo Nobili-Tarugi, il palazzo del Capitano e il palazzo Comunale con la facciata fatta su disegno di  Michelozzo. Salta subito agli occhi  “l’effetto Palazzo Vecchio”.  Comunque per avere una visione della piazza particolare, in estate, se non soffrite di vertigini,  è possibile salire sulla torre negli orari di apertura.

È il punto più alto di Montepulciano e fino al 1337 era il centro della vita, non solo politica, della città. Ebbe poi una funzione di rappresentanza e l’aspetto che ha oggi. Qui sono state girate alcune delle scene dello sceneggiato tv “I Medici”.

Cosa vedere a Montepulciano

Cose da vedere Montepulciano ce ne sono diverse. Al fianco del Palazzo Nobili-Tarugi, sempre in piazza, c’è il Pozzo dei Grifi e dei Leoni  costruito nel 1520 quando la città era sotto il dominio fiorentino. L’architrave del pozzo è sormontata da due leoni, che sostengono al centro lo stemma della famiglia Medici, appoggiato su due sfingi; ai loro lati esterni due grifi. La firma è sempre quella di Antonio da San Gallo.

Il Duomo di Montepulciano

Il Duomo ha la facciata incompiuta e fu costruito tra la fine del 1500 e il 1630. il trittico dell’Assunzione ad opera di Taddeo di Bartolo, la Madonna col Bambino di Sano di Pietro. La cattedrale di Santa Maria Assunta sorse in luogo dell’antica pieve di Santa Maria, i cui diritti plebani, acquisiti intorno all’anno Mille , derivavano da un’antica chiesa posta fuori delle mura castellane, dove è oggi la chiesa di San Biagio.

edf – Montepulciano Siena

Tra strade e cantine

Ma la città non è solo Piazza Grande! A Montepulciano visitare le cantine è un dovere! Il Corso da piazza grande scende verso la parte bassa della città. Molti i palazzi nobili che vi si affacciano  e chiese come quella di S. Agostino con la facciata di Michelozzo.

Se volete fare shopping via Ricci ospita negozi e palazzi medievali e rinascimentali ancora oggi molti abitati.  Qui passiamo davanti al palazzo Neri-Orselli in stile gotico dove  si trovano il Museo civico e la Pinacoteca Crociani. Sempre in via Ricci, nell’omonimo palazzo, c’è la Biblioteca comunale e l’Archivio storico. Una delle cantine più belle la trovate proprio nelle fondamenta di questo palazzo. Nella cantina Rodi è, infatti,  conservato il Nobile vino di Montepulciano.

La fortezza

Una cosa molto particolare si trova In Fortezza. L’edifico eretto nel 1200 dopo la vittoria di Monteaperti quando la città era sotto Siena su Firenze. Passato di mano nei secoli e abbandonata la funzione militare, dopo una ristrutturazione ottocentesca la Fortezza è oggi un luogo che ospita alcune realtà culturali del territorio.

Qui si trova un enoteca che vale la pena di visitare, non solo per i grandi vini ma anche per il pavimento in vetro che mette in evidenza i manufatti di epoca precedente.

Visitare Montepulciano e non assaggiare il suo vino è un peccato da non fare. Il Vino Nobile di Montepulciano è uno dei 3 vini italiani più famosi e rinomati al mondo.

I vini di Montepulciano

Con il Chianti e il  Brunello di Montalcino hanno fatto conoscere la Toscana in tutto il mondo.  Un vino che va assaggiato con la cucina locale ma tipica toscana, fatta di cacciagione, minestra di pane, fagioli e altre specialità.
Non faticherete in estate a trovare un buon posto dove mangiare. Avrete qualche difficoltà in più in inverno.
A Montepulciano si producono la DOCG “Nobile” e le DOC Rosso di Montepulciano, Vin Santo, Chianti Colli Senesi e Bianco Vergine Val di Chiana. E le aziende agricole spesso fanno anche ospitalità.

Se personalmente amo gli eleganti vini della Tenuta Valdipiatta vorrei segnalare una visita da fare nella cantina di Salcheto. Questa è una delle prime aziende innovative a impatto zero che offre degustazioni accompagnate da piatti interessanti e si può dormire in camere del 1200.

Se sei in zona visita Montepulciano!

(Visitato 7 volte. Solo oggi ci sono state 1 visite a questo articolo)

Articoli di viaggio correlati

Leggendo il post di viaggio sopra, potresti essere interessato a leggere altre cose
sulla destinazione, guarda i nostri suggerimenti in merito.

Iscriviti alla newsletter

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su WhatsApp
Condividi su telegram
Condividi su Telegram
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest
Condividi su pocket
Salva su Pocket
Condividi su email
condividi via email
Condividi su print
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice