Quercia delle Checche

La quercia delle Checche fu messa a dimora vicino Pienza oltre tre secoli fa. All’epoca la Toscana era guidata dal Granduca Ferdinando II de’ Medici che amò tanto la scienza come la natura. Un albero grande e antico, amato dalla popolazione che si è battuta con tutte le forze per proteggerlo. Così nel 2017 la Quercia detta delle Checche è stata riconosciuta come il primo monumento verde d’Italia dal MiBACT.

La quercia delle gazze

La Quercia delle Checche ovvero la quercia delle gazze, che in Toscana erano dette checche o cecche, è alta 22 metri. Un albero imponente di Quercus petraea cioè rovere, che ha visto tanta storia e alimentato tante leggende con un tronco dal diametro di quasi 5 metri e una chioma di 34.

Quercia delle Checche val d'Orcia
Val d’Orcia Quercia delle Checche

Questo albero monumentale con un alto valore non solo botanico ma anche storico e simbolico. La Val D’Orcia, patrimonio dell’Unesco, che la ospita tra Bagno Vignoni e Monticchiello da ben 370 anni, si riconosce pienamente in questo grande albero monumentale. Tanta la storia che ha visto protagonista questo grande esemplare.

Quercia Delle Checche val d’Orcia

Storia e leggende della Quercia delle Checche

I partigiani la scelsero come ricovero delle loro munizioni durante la Seconda Guerra Mondiale e i “nuovi vandali di oggi” l’hanno presa di mira nel 2014, ferendola a tal punto da far crollare la branca orizzontale che guardava verso Bagno Vignoni. Magia e leggende ruotano intorno a questa grande quercia, un essere vivente che merita rispetto e tutela. Tra le numerose leggende una vede l’albero come punto di ritrovo di streghe, che da sotto i suoi rami nelle notti propizie, si riunivano per celebrare riti e onorare le loro divinità. ma sono solo leggende o c’è davvero della magia in questo territorio?

La quercia delle Gazze oggi

Oggi nella zona sono nati gruppi di cittadini volenterosi che difendono la quercia e controllano la manutenzione dell’area e le zone circostanti facendo educazione anche presso le scuole.
Una scelta colta alla valorizzazione del territorio che parte dalla conoscenza e dalla protezione di un ambiente unico. La Quercia delle gazze si inserisce nel nuovo movimento di salvaguardia degli alberi e del pianeta che molti movimenti portano avanti.

Dove si trova la Quercia delle Checche

Questa pianta meravigliosa si trova sulla Strada Provinciale 53 che da Bagno Vignoni porta a Radicofani

(Visitato 19 volte. Solo oggi ci sono state 1 visite a questo articolo)

Articoli di viaggio correlati

Leggendo il post di viaggio sopra, potresti essere interessato a leggere altre cose
sulla destinazione, guarda i nostri suggerimenti in merito.

Iscriviti alla newsletter

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su WhatsApp
Condividi su telegram
Condividi su Telegram
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest
Condividi su pocket
Salva su Pocket
Condividi su email
condividi via email
Condividi su print
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice