Valensole e la fioritura della lavanda in Provenza

Home » Destinazioni » Europa » Francia » Provenza » Valensole » Valensole e la fioritura della lavanda in Provenza

Valensole è una tappa da non perdere se si vuole osservare la fioritura della lavanda in Provenza. Durante i nostri numerosi viaggi nel sud della Francia, Ornella ed io abbiamo quasi ogni volta fatto tappa in questo luogo magico. Il profumo inebriante, il colore viola che riempie gli occhi, il canto delle cicale e il rumore assordante di milioni di api, ma soprattuto tanto caldo.

Non dimenticate di portare con voi un po’ d’acqua perché la zona è isolata e i servizi essenziali si trovano solo nel villaggio di Valensole e di Riez di passaggio prima di raggiungere le zone coltivate.
Poertare acqua con voi è molto utile in Provenza perché molte zone di interesse naturalistico sono in mezzo alla campagna o comunque in aree isolate.
Anche nella tappa precedente di questo tour, Il Colorado provenzale da Roussillon a Rustrel, sarebbe stato difficile senza le nostre borracce

Villaggio Valensole

 

La prima volta che siamo stati sull’altopiano di Valensole non ci saremmo mai aspettati una scena simile, lavanda a perdita d’occhio, uno di quei posti dove ammirando l’orizzonte ci si può anche commuovere.

Il primo impatto non è stato positivo: salendo la strada tortuosa che da Riez porta al plateau di Valensole, ci siamo fermati più volte di fronte a piccoli appezzamenti di terra coltivati a lavanda. Facendo le foto di rito pensavo tra me: tutto qui? Cercavo di “indorare la pillola” a Ornella dato che ero voluto venire fin qui a tutti i costi per strade di campagna tortuose scegliendo questo luogo al posto di visitare Ague Mortes in Camargue, ma soprattutto dopo aver già visto la spettacolare Abbazia di Senaque e la lavanda coltivata dai monaci che la circonda.

Gli stessi campi di lavanda in toscana raccontati da Simona di destinazionetoscana che coltiva il mio amico Timothy nel paese di Massarosa dove vivo.

Risaliti in auto con un po’ di delusione abbiamo continuato a salire ignari di ciò che avremmo trovato. Appena conclusa la salita non ho potuto fare a meno di fermare l’auto in mezzo alla strada perchè ho ricevuto come uno schiaffo da ciò che ci si era presentato davanti.

lavanda a Valensole

 

Lunghi filari di lavanda a perdita d’occhio, precisi, rotondi, intervallati da piccole strisce di terra brulla e sassosa. Colline viola dove ogni tanto compariva un albero isolato, una piccola costruzione, insomma il paradiso dei fotografi di viaggio.

La cosa che ricordo di più era il profumo di lavanda che si diffondeva nell’aria, intenso e delicato che unito a quel magnifico mare viola ci ha proprio inebriati facendo scattare il “bacio tra i filari”.

 

Provenza Valensole

Campi di lavanda valensole

 

L’altopiano di Valensole

L’altopiano di Valensole o Plateau de Valensole si trova a sud del dipartimento delle Alpi dell’Alta Provenza a 500 metri sul livello del mare. Con una superficie di 800 km², è riconosciuto in tutto il mondo per la produzione di Lavanda e Lavandino.
Infatti la lavanda prodotta a Valensole soddisfa circa l’80% della richiesta mondiale di questo fiore profumatissimo.

Valensole e la fioritura della lavanda

Valensole e la fioritura della lavanda

Paesaggi provenzali

Questo territorio conferma la Provenza come uno dei luoghi più romantici al mondo e chi apprezza i paesaggi provenzali non potrà fare a meno di visitare l’altopiano di Valensole nel mese di luglio, quando la fioritura della lavanda è nel pieno del suo splendore.
Sembra che ogni cosa casa, fiori, alberi, montagne, sia posizionata con un ordine prestabilito per esaltare i sensi del visitatore e l’emozione è garantita.

Fioritura lavanda

La fioritura lavanda avviene per tutto il periodo estivo, a partire dal mese di giugno fino ad agosto. A Valensole Francia come in ogni altra regione dove questa pianta aromatica viene coltivata, il periodo di massimo splendore lo si ha alla fine di giugno. Ci sono varietà che fioriscono un po’ prima e altre più tardive, ma se andrete a Valensole Provenza agli inizi di luglio lo spettacolo è assicurato.

Un’ altro dei luoghi dove osservare la stessa magnifica composizione si può trovare visitando Gordes e l’Abbazia di Senanque: una pittoresca abbazia in pietra grigia del 11° secolo, anch’essa immersa nella lavanda.

Come Arrivare a Valensole

Per arrivare nella zona della lavanda, siamo partiti dalla città di Aix en Provence per la A51 in direzione Manosque. Siamo usciti a Sain Paul lez Durance prendendo la D952, la stessa strada che porta alle gole del Verdon. Arrivati al villaggio di Riez si trova la deviazione che porta in cima all’altopiano.

Valensole Mappaprovenza mappa valensole

 

Lavanda in Provenza

Per vedere la lavanda fiorita questa zona va visitata tra la fine di giugno e gli inizi di agosto, quando la mietitura trasforma il mare viola in filari di piccole semisfere verdi!

La lavanda francese coltivata in Provenza soddisfa circa l’80% della richiesta mondiale per la produzione di tutti i prodotti derivati dai suoi fiori.

 

Vendita diretta lavanda

Ci sono due tipi di lavanda che sono coltivati qui: la lavanda e il Lavandino: la prima viene principalmente utilizzata per produrre essenze da utilizzare soprattutto in profumeria e in cosmetica in un’altra zona importante della Provenza, a Grasse.
Il Lavandino viene invece utilizzato per realizzare il tradizionale sapone.

Dopo la nostra sosta nei campi di lavanda, lungo la strada ci siamo fermati in uno dei tanti negozi di prodotti tipici derivati dalla coltivazione di questa pianta dalle caratteristiche officinali… e naturalmente abbiamo comprato un po’ di prodotti senza i quali, in quel momento, sembrava di non poter vivere.

Un’altro prodotto speciale viene fatto con la Lavanda, lo si può intuire dall’unico rumore di sottofondo che abbiamo sentito durante la nostra visita: il ronzio costante di milioni di api.

Il miele di lavanda

Fermandoci in uno dei negozietti lungo la strada che ci riportava a Valensole, abbiamo avuto la possibilità di assaggiare il miele di lavanda, una specialità della Provenza e più in particolare dell’altopiano. Dal colore beige e gusto cremoso, sottile e delicato, viene raccolto a partire dalla fine del mese di luglio. Un profumo fragrante e intenso, al gusto ricorda oltre alla lavanda, i frutti del fico.

La signora che ce lo ha venduto ci ha elencato il gran numero di qualità terapeutiche che questo miele possiede, ma sono sempre un po’ scettico in merito.

La bravura dei francesi nel tutelare i propri prodotti – a differenza di noi italiani – tutelano il miele di lavanda con ben due marchi di qualità: quello di Indicazione Geografica Protetta (IGP) “Miel de Provence” (Miele di Provenza) e il marchio Label Rouge.

 

Festa della Lavanda in Provenza

Durante i mesi di luglio e di agosto, sono molti gli eventi dedicati alla lavanda, mercatini, fiere e poi, i festival in onore della pianta viola: A Valensole si tiene un festival della lavanda nel secondo week end di luglio, a Valensole; l’evento è molto sentito dalla gente del posto che organizza eventi molto belli indossando gli abiti tradizionali provenzali. In tutta la zona si celebra la lavanda concludendo i festeggiamenti con la sfilata della lavanda e la fiera della lavanda ad agosto, a Digne-les-Bains.

 

 

 

 

 

Teniamoci in contatto!
Ti è piaciuto ciò che hai letto?
Ricevi tutte le novità di questo blog direttamente sulla tua email!
Un mondo di viaggi ti aspetta!
  • DoveVado.net userà le informazioni da te fornite per tenerci in contatto con te e fornirti aggiornamenti e pubblicità inerente il nostro sito e i nostri partner commerciali. Ti preghiamo di comunicarci in quali modi ti possiamo contattare:
  • Puoi cambiare idea in qualsiasi momento cliccando sul link "disiscriviti" che trovi nel footer di ogni email che riceverai oppure contattandoci a [email protected] Tratteremo le tue informazioni con rispetto e secondo le vigenti normative europee. Per ulteriori informazioni ti invitiamo a leggere la nostra Privacy Policy. Cliccando il pusante "si, Voglio ricevere le ultime novità" accetti che possiamo trattare i tuoi dati in accordo a quanto stabilito dai suddetti termini.
  • MailChimp è lo strumento che usiamo per inviarti le newsletter. Cliccando e inviando questo form, accetti che queste informazioni vengano trasmesse a MailChimp per essere usate in conformità con la loro Privacy Policy e Termini e Condizioni.

(Visitato 295 volte. Solo oggi ci sono state 1 visite a questo articolo)
By | 2018-10-19T09:06:30+00:00 luglio 27th, 2018|Valensole|3 Comments

About the Author:

Curioso di natura, mi piace sperimentare, scoprire, innovare. In viaggio molto spesso per lavoro, qualche volta per diletto insieme a mia moglie Ornella. Ci piace fare viaggi che ci sorprendano anche in zone vicine a noi. Il nostro modo di condividere l'esperienza è portare a casa le specialità gastronomiche dei luoghi e gustarle insieme agli amici più cari.

3 Comments

  1. Simona Genovali luglio 27, 2018 at 7:34 am - Reply

    Deve essere stata un’esperienza emozionante, vedere tutta quella distesa di tappeti viola e profumati! Ho capito, la prossima volta per vedere i campi di lavanda mi toccherà fare qualche chilometro in più! 😀

    • Paolo Salvetti luglio 27, 2018 at 7:47 am - Reply

      Ciao Simona, ne è valsa veramente la pena!

  2. […] Valensole e la fioritura della lavanda in Provenza […]

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Teniamoci in contatto!
Ti è piaciuto ciò che hai letto?
Ricevi tutte le novità di questo blog direttamente sulla tua email!
Un mondo di viaggi ti aspetta!
  • DoveVado.net userà le informazioni da te fornite per tenerci in contatto con te e fornirti aggiornamenti e pubblicità inerente il nostro sito e i nostri partner commerciali. Ti preghiamo di comunicarci in quali modi ti possiamo contattare:
  • Puoi cambiare idea in qualsiasi momento cliccando sul link "disiscriviti" che trovi nel footer di ogni email che riceverai oppure contattandoci a [email protected] Tratteremo le tue informazioni con rispetto e secondo le vigenti normative europee. Per ulteriori informazioni ti invitiamo a leggere la nostra Privacy Policy. Cliccando il pusante "si, Voglio ricevere le ultime novità" accetti che possiamo trattare i tuoi dati in accordo a quanto stabilito dai suddetti termini.
  • MailChimp è lo strumento che usiamo per inviarti le newsletter. Cliccando e inviando questo form, accetti che queste informazioni vengano trasmesse a MailChimp per essere usate in conformità con la loro Privacy Policy e Termini e Condizioni.

close-link